Come va il charter? Da Simone Morelli di NSS Group un bilancio del post pandemia

La stagione 2021 ha portato alcune novità per il charter a vela. Ne abbiamo parlato al Cannes Yachting Festival con Simone Morelli di NSS, punto di riferimento nel settore

14 Settembre 2021 | di Liguria Nautica

Il lungo periodo di restrizioni dovuto alla pandemia da Covid-19 sembra aver portato un rinnovato e prorompente desiderio di andare per mare e di conseguenza il charter ha vissuto un momento d’oro. La voglia di “assaggiare” qualche settimana di pace e libertà in salsa salmastra è risultata, infatti, nella stagione che sta terminando, in enorme crescita e ha incontrato un’offerta adeguata, grazie ad una flotta, come quella di North Sardinia Sail, ricca di nuove acquisizioni.

NSS Group è un punto di riferimento a livello mondiale per il charter, nonché la prima realtà italiana per numero di imbarcazioni e qualità del servizio. Abbiamo incontrato al Cannes Yachting Festival Simone Morelli, fondatore e amministratore di NSS Group. “La stagione 2021 – ha spiegato Morelli – è stata davvero ottima. Il charter si è confermato un’opzione aperta a tutti in assoluta sicurezza, e anche da parte degli armatori c’è stata una risposta coerente, anche grazie al programma di gestione, che funziona e permette di vivere l’imbarcazione come un buon investimento in tutta facilità”.

Già in altre occasioni il fondatore e amministratore di NSS Group aveva sottolineato quest’idea poco intuitiva ma reale, ovvero che noleggiare un’imbarcazione sia alla portata di tutti e che la propria piccola crociera personale sia una possibilità per i velisti ma più in generale per tutti i turisti. Quindi, non sono solo il rinnovato desiderio di navigare e un sistema gestionale funzionante ad aver avvicinato molte persone alla vacanza a vela.

“Il catamarano – ha ricordato Morelli – è la soluzione ideale per tutti coloro che non sono velisti puri ma non vogliono rinunciare alla vacanza in mare. Tanto per cominciare gli spazi sono molto più grandi rispetto al monoscafo e permettono comodità e privacy. Poi è molto stabile, non sbanda, e permette facili manovre in porto, ma, come la barca, a vela offre quella che, secondo me, è la più bella vacanza al mondo”.

Grazie ai catamarani molti turisti stanno scoprendo il piacere della costa vista da lontano e del bagno appena svegli e molti clienti del mondo del motore sono sempre più attirati da questa nuova possibilità. Rispetto al monoscafo, infatti, superfici e comfort sono di gran lunga maggiori – un catamarano di 40 piedi ha gli stessi spazi interni di una barca di 55 piedi – ma si conservano intatti il fascino della vela e la stessa velocità.

 

Caterina Lazzari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione