Consigli per gli acquisti: come valutare le barche usate in presenza di osmosi, delaminazioni o problemi al motore? Parla l’esperto

Il mercato delle barche usate è sposso pieno di insidie, ecco alcuni suggerimenti utili per evitare una fregatura sul prezzo d'acquisto

13 Novembre 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Torniamo a parlare di barche usate e per farlo abbiamo contattato il perito Andrea Bugari che ci guiderà su un argomento molto tecnico: valutare quanto tre tipici problemi da barca usata possono andare a influenzare la valutazione economica di un’unità.

I tre grandi problemi che abbiamo individuato sono l’osmosi alla carena, la delaminazione a scafo o coperta e i problemi ai motori.

LN – Iniziamo all’osmosi, quanto influisce sulla valutazione di una barca usata?

AB – Nello stimare un’imbarcazione non serve dire se il processo d’osmosi è al inizio oppure se è presente già da anni. In sostanza non cambia nulla, la sola differenza riguarda la velocità dell’intervento da eseguire perché l’approccio da seguire e la modalità di intervento sono praticamente uguali. Diciamo che l’osmosi, da valutare se più o meno invasiva, va a diminuire almeno del 10-15% sulla valutazione di mercato della barca.

Gli stessi funzionari del R.I.Na (Registro Italiano Navale), trovandosi di fronte ad un caso di osmosi, non chiederanno di eseguire subito l’intervento di riparazione ma di effettuarlo entro un certo lasso di tempo, tanto più breve, quanto più grave è il caso in questione. Il fatto che una barca sia affetta da osmosi è da considerarsi una caratteristica negativa ed invalidante.

LN – Le delaminazioni sono un serio problema, come comportarsi se stiamo trattando una barca che scopriamo avere questo problema?

AB – Diverso il discorso delle delaminazioni, le quali evidenziate in sede di perizia tramite strumento ad ultrasuoni possono essere determinanti per l’acquisto dell’imbarcazione usata in quanto la riparazione può essere complessa e invasiva. Moltissime trattative sono saltate a cause di evidenti delaminazioni. Se la delaminazione è diffusa l’intervento diventa invasivo e occorre quasi sventrare la barca. Un problema simile può determinare una riduzione del valore medio anche del 30-40%.

LN – In ultimo parliamo dei motori

AB – Il motore è il cuore della vostra barca. Senza una macchina affidabile e durevole che esegua il proprio compito ogni qualvolta
venga richiesto, possedere una barca non è più un piacere ma una continua ed incerta lotta contro gli elementi indipendentemente dal fatto che si tratti di una barca a vela od a motore. E’ indispensabile per essere certi della sua affidabilità, fare l’analisi dell’olio per accertarsi quali corpi estranei e/o metalli sono presenti. Anche lo stato del motore determina o no l’esito della trattativa, in quanto un eventuale sostituzione comporta una spese onerosa e la ricertificazione dell’imbarcazione stessa. Nel caso in cui si deve mettere in preventivo la sostituzione del motore, bisogna considerare una riduzione del valore d’acquisto di almeno il 20%.

http://www.andreabugari.it/index.php?lang=en

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Lavori straordinari? Logistica complessa? Niente paura con il Centro Servizi Nautici

  • Foto
  • 21 Novembre 2016

Nel caso in cui occorra affrontare interventi straordinari sulla propria imbarcazione occorre affidarsi a veri professionisti del settore: disarmare l'albero di un grande catamarano, imbarcarlo su una nave, effettuare lunghi trasferimenti, collaudare impianti e motore, sono tutti lavori che necessitano di esperienza e perizia

Mercato nautica

Manutenzione: l’ABC per la carena fai da te

Basta avere chiari alcuni concetti di base e il rimessaggio ordinario della barca può diventare un interessante fai da te per impiegare i weekend invernali e, al tempo stesso, risparmiare

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione