Containers volanti al Nuovo Borgo Terminal

Le fortissime raffiche hanno causato il "volo" di alcuni container, che sono caduti in prossimità di una pista ciclabile, fortunatamente deserta in quel momento

11 Novembre 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Il maltempo che imperversa sul levante ligure e che ha colpito in particolare la zona del Tigullio causando danni gravi a Chiavari e dintorni, non ha risparmiato neanche il ponente, dove più che la pioggia si è fatto sentire il vento. Una tromba d’aria ha infatti investito la costa con venti oltre 50 nodi nella zona del Nuovo Terminal Borgo Containers. Le fortissime raffiche hanno causato il “volo” di alcuni container, che sono caduti in prossimità di una pista ciclabile, fortunatamente deserta in quel momento date le avverse condizioni meteo.

 

Foto Secolo XIX

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Diportista genovese salvato al largo di Varazze

  • 23 Luglio 2012

L’uomo partito da Andora in direzione Genova, non riusciva a rientrare in porto a Varazze, con il motoe e il Gps fuori uso. La Guardia Costiera lo ha individuato grazie a un razzo di segnalazione

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione