Coppa Dallorso a Chiavari, tutti i risultati

Due prove costiere sulla rotta Chiavari / Portovenere e ritorno per un weekend carico di agonismo. Cinquantatré imbarcazioni al via, spettacolo in mare

1 Ottobre 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Si è conclusa domenica la Coppa Dallorso, storica manifestazione organizzata dallo Yacht Club Chiavari. Gli equipaggi, suddivisi nelle Classi ORC, IRC, Libera e Multiscafi,  si sono cimentati nelle due prove costiere Chiavari / Portovenere e Portovenere / Chiavari.

 

Più di settanta le imbarcazioni prescritte, e cinquantatre al via, a causa delle previsioni meteo inclementi. In realtà queste previsioni sono state smentite: la prima prova, da Chiavari a Porto Venere,  si è svolta sabato con mare poco mosso, tempo estremamente variabile (pioggia alla partenza) e vento costante da Est intorno ai 10/15 nodi; queste condizioni, ideali per la regata, hanno permesso ad Itacentodue, Yacht2000 di Adriano Calvini (Yacht Club Italiano), prima imbarcazione giunta a Porto Venere in tempo reale, di battere il record del percorso Chiavari/PortoVenere (3 ore, sette minuti e 45 secondi).

 

In serata sulla banchina del Porto di Porto Venere, si sono tenuti la premiazione di giornata, alla presenza del sindaco Sig. Massimo Cardini, e un piacevole rinfresco offerto dall’organizzazione. La seconda prova, il ritorno a Chiavari, si è svolta domenica, in una giornata di sole, con mare calmo e venti deboli di direzione variabile.

 

Questi i vincitori dell’edizione 2012:

Classe Multiscafi: 1° Muffolo di Simone Romano (Sestri sul Mare ASD)

Classe Libera: 1° classificato e vincitore della Targa d’argento Nicola Dallorso: 1° Paladjn di Roberto Westermann (LNI Sestri Levante); 2° J Bes di Alberto Garibotto (LNI Chiavari);  3° Montpres di Paolo Montedonico (YCC); 4° Mo esce Anto’ di Antonio Mazzarelli (LNI Napoli); 5°  Sea of Fog di Bollero-Stabon (LNI S. Margherita Ligure)

Classe IRC: 1° Smigol di Federico Piccini (YCC); 2° Che Stress 3 di Giancarlo Ghislanzoni (Yacht Club Italiano); 3° Jeronimo di Enrico Bonzano (LNI S. Margherita Ligure); 4° El Chico di Daniele Fogli (YCC); 5° L’Escargot di Dino Tosi (CN Mandraccio)

Classe ORC: 1° classificato e vincitore della Coppa Challenge Dallorso: Bel Rebelot di Sergio Brizzi (YCC); 2° Capitani Coraggiosi 3 di Federico Felcini – Guido Santoro (YCC); 3° Free Spirit di Paolo Rossi (CV Erix)); 4° QQ7 di Hidroservice srl Rossi – Maffini (CN Marina di Carrara); 5° Farr Marmo di Alberto Franchi (CN Marina di Carrara).

 

Sabato 29 a PortoVenere e Domenica 30 a Chiavari, nell’ambito della cerimonia finale, è stato consegnato anche il Trofeo TCI, premiando le imbarcazioni giunte prime in tempo reale nelle varie classi.

 

Per la giornata di sabato, sul percorso Chiavari / PortoVenere si sono aggiudicate il Trofeo TCI: per la Classe Libera Sansegal di Maria Angela Rivanera (Y.C.Chiavari); per la Classe IRC Itacentodue di Adriano Calvini (Y.C.Italiano); per la Classe ORC QQ7 di Hydroservice srl (C.N. Marina di Carrara)

Per la giornata di domenica, sul percorso PortoVenere / Chiavari si sono aggiudicate il Trofeo TCI: per la Classe Multiscafi Muffolo di Simone Romano (Sestri sul Mare ASD); per la Classe Libera Sea of fog di Bollero-Stabon  (LNI S. Margherita Ligure);  per la Classe IRC Itacentodue di Adriano Calvini (Y.C.Italiano); per la Classe ORC QQ7 di Hydroservice srl (CN Marina di Carrara).

 

Quest’anno sono stati consegnati anche alcune premi North Sails alle imbarcazioni che hanno gareggiato con vele North prime classificatesi nelle varie Classi. Ecco i premiati: pre la Classe Libera Sea of fog; Classe IRC CheStress 3; per la Classe ORC Bel Rebelot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione