Costa Crociere: scoppia la rabbia dei lavoratori

Da parte dei lavoratori arriva la richiesta netta di un intervento diretto del Presidente del Consiglio Matteo Renzi e di una presa di coscienza da parte di tutto l'esecutivo, per fare diventare questa vertenza un caso nazionale

2 Febbraio 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Costa_Crociere_scioperoL’affaire Costa Crociere, con l’azienda che ha annunciato l’inizio di un deciso processo di delocalizzazione verso la Germania, sta per diventare un caso nazionale. I lavoratori genovesi sono infatti scesi in piazza, per la prima volta nella storia di Costa, per protestare contro la decisione presa dai vertici. Un’azienda molto importante per il territorio, che dopo la sciagura della Concordia è diventata sempre meno italiana, fino alle cronache dei nostri giorni che la vedono in partenza verso la Germania.

 

Da parte dei lavoratori arriva la richiesta netta di un intervento diretto del Presidente del Consiglio Matteo Renzi e di una presa di coscienza da parte di tutto l’esecutivo, per fare diventare questa vertenza un caso nazionale e fare indietreggiare l’azienda sulle decisioni prese. I lavoratori sono stati ricevuti dal Sindaco Marco Doria e poi dagli assessori al lavoro e alle infrastrutture della Regione.

 

Foto genovatoday.it

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione