La nautica è in ripresa, ma con cautela…

Segnali di lieve miglioramento nel mercato della nautica

28 luglio 2010 | di Redazione Liguria Nautica

dsc05358Un mercato, quello degli yacht, barche a vela, gommoni, che non è ancora uscito dalle difficoltà del 2009, che hanno messo a dura prova la capacità di tenuta di diverse aziende del comparto. Segnali di lieve miglioramento ci sono, ha fatto sapere l’UCINA, ma la tendenza generale «è all’insegna della cautela, nella consapevolezza che il recupero dei livelli di produttività raggiunti negli anni precedenti alla crisi economica rappresenteranno, ancora per un po’, un traguardo lontano. I dati consuntivi 2009 confermano un calo complessivo del 30.5% rispetto al 2008, e a soffrire di più sono stati la componentistica e i motori (fonte: ItaliaOggi)». Sarà importante puntare sui nuovi mercati, in attesa che quello “domestico” torni ad assicurare importanti aree di ricavi per la nautica italiana.

 

Particolare attenzione sarà rivolta, da molti operatori del settore, al segmento delle barche a vela, dove l’Italia deve recuperare molta competitività rispetto al resto dell’Europa. Sul terreno dei motori l’attenzione degli operatori si concentrerà sullo sviluppo del design e della tecnologia.

 

di Walter Mei

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione