Durlindana prende il mare per girare il mondo: a Marina di Carrara l’incontro con gli skipper

Il 30 Ottobre, riprenderanno il mare, destinazione prima Malaga, poi Gibilterra e infine Canarie. E’ possibile aggregarsi a loro per una o più tappe a scelta

4 Ottobre 2016 | di Redazione Liguria Nautica

L’8 Ottobre presso l’O.r.n.i.c. Nautica, Marina di Carrara, ci sarà l’inaugurazione di “Durlindana” (un ketch di 70 piedi costruito dai Cantieri di Fano e disegnato da Schiomachen.) dello skipper Andrea Pestarini e di sua moglie Chicca. Dalle 10.30 sarà possibile visitarla e porre domande ai presenti.

Il 30 Ottobre, riprenderanno il mare, destinazione prima Malaga, poi Gibilterra e infine Canarie. E’ possibile aggregarsi a loro per una o più tappe a scelta : Sul sito di Andrea Pestarini : www.andreapestarini.com, è possibile seguire il programma fino ad arrivare al 2020.

Ma chi è Andrea Pestarini? Andrea Pestartini classe settanta, inizia a navigare da ragazzo, nel 1992 partecipa alle Colombiadi vincendo nella sua categoria. Nel 1994 si classifica secondo al rally atlantico A.R.C. Nel 1995 acquista il Mai Stracc, un Westerly 36. È il momento della svolta, è il momento in cui Andrea comincia a vivere il mare non solo come passione, ma soprattutto come scelta.

Nel 2002, dopo 15 traversate atlantiche, passa in Pacifico e ne resta affascinato al punto da spingersi prima a 40 sud, in pieno autunno australe, e in seguito a 62 nord; infatti dalla Tahilandia decide di risalire fino al Giappone e da lì raggiungere l’Alaska, dove con il Mai Stracc conosce gli iceberg.

Sempre alla ricerca di qualcosa di diverso e vero, a volte intravisto in qualche atollo della Polinesia o delle Marshall, oppure riflesso nel ghiaccio. Ed è con questo spirito che il viaggio continua; con una navigazione di oltre 4500 miglia in solitario, da Tahiti Andrea arriva in Cile e poi, insieme alla moglie Chicca che lo segue dal 2000, percorre i canali della Patagonia. A Ushuaia si prepara a realizzare il suo grande sogno: l’Antartide a vela, un viaggio intrapreso a gennaio del 2011, che si rivelerà affascinante e impegnativo “… un’esperienza incredibile, difficile da raccontare e da comprendere…” Dopo la scoperta del Maine, sulla costa orientale degli Stati Uniti, il Mai Stracc andrà più a nord.

Nel 2008 Andrea pubblica il suo primo libro: Mai Stracc un viaggio che forse non finirà mai… e a novembre 2012 La traversata atlantica Preparazione e tecniche di un navigatore oceanico. Dal 2012 ad oggi Andrea e Chicca sono tornati in Nuova Zelanda, Polinesia, Alaska via Hawaii e costa W degli Stati Uniti.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione