Ecco chi è Giovanni Lettich, l'uomo che riporterà la Concordia a Genova

Giovanni Lettich è il capo piloti del porto di Genova, e avrà il delicato compito di riportare la nave a Voltri, dopo essere stato il primo a portarla in mare nel 2005

23 luglio 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Il primo a portarla in mare e colui che la riporterà in porto per la demolizione finale. E’ Giovanni Lettich l’uomo che  condurrà la Costa Concordia a Genova, dopo averle fatto vedere per la prima volta in mare nel 2005.

 

Giovanni Lettich ha 61 anni, pilota da 29, attualmente capo pilota del porto di Genova. Una vita passata in mare a compiere operazioni sempre complesse, come possono essere quelle riguardanti l’entrata e l’uscita di grandi navi dai porti commerciali. Tanti momenti importanti nella carriera di Lettich, come quando nel 1992, in occasione della parata delle Tall Ship, pilotò a Genova la più grande nave passeggeri mai passata per il capoluogo ligure, MSC Fantasia. C’era sempre Lettich durante le operazioni di arrivo in Darsena del sommergibile Nazario Sauro.

 

Momenti belli ma anche drammatici durante la sua carriera: il rogo della petroliera Haven nel 1991 che costò la vita a quattro persone. Poi c’è stata la notte maledetta: alle 22.59 del 7 maggio 2013 l’inferno che piomba sulla torre piloti del porto di Genova con la Jolly Nero fuori controllo, la chiamata del pilota Anfossi dalla Jolly al suo capo: “Giovanni ho buttato giù la torre piloti, è successo un disastro”.

 

Fare il capo pilota in un porto come Genova significa doversi confrontare con situazioni anche estreme, ma questa volta la prova che aspetta Lettich è senza precedenti: riportare il relitto della Costa Concordia dal Giglio a Genova per una navigazione piena di incognite di oltre 200 miglia, sotto l’attenta scorta del convoglio di rimorchiatori. Lettich non è uomo dalle emozioni facili, ma anche lui non è rimasto indifferente alla portata dell’impresa. “Certo che fa impressione, se penso che con il comandante Bozzo, che era il capo pilota, l’avevamo fatta uscire dal cantiere di Sestri… La riaccompagneremo davanti a Multedo da dove era partita, ma adesso è il momento della testa, non del cuore”

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Costa Concordia: rimossa la prima piattaforma

  • 28 luglio 2015

E' stata rimossa la prima delle sei piattaforme utilizzate per appoggiare la Costa Concordia. Sono state usate per facilitare la rotazione dell'imbarcazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione