Ecco dove nascerà Tecnomar for Lamborghini 63

L’operatore globale della nautica di lusso The Italian Sea Group ha inaugurato gli spazi produttivi dedicati esclusivamente alla linea Tecnomar for Lamborghini 63, un esercizio di stile e design

16 Febbraio 2021 | di Giuseppe Orrù
Il motor yacht ispirato alla Lamborghini
Tecnomar for Lamborghini 63

L’automotive incontra ancora una volta la nautica nel segno del lusso. The Italian Sea Group, operatore globale della nautica di lusso, ha inaugurato a Marina di Carrara gli spazi produttivi dedicati esclusivamente alla linea Tecnomar for Lamborghini 63, un’imbarcazione che sarà un esercizio di stile e design.

Questi spazi sono stati allestiti per ricreare l’ambiente esclusivo e personalizzato caratteristico della filosofia di Automobili Lamborghini. L’accesso è consentito soltanto al personale dedicato e le visite avvengono unicamente su appuntamento.

In questo luogo, curato in ogni particolare, i clienti possono finalizzare gli outfittings degli esemplari di Tecnomar for Lamborghini 63, con la prima consegna prevista per l’estate 2021. Con questo obiettivo le attività di realizzazione dell’imbarcazione, iniziate da circa 12 mesi, continuano a ritmi serrati.

LA LAMBORGHINI DI TECNOMAR CHE CORRE SUL MARE

Performance, piacere di guida, qualità e cura dei dettagli, emozioni: sono queste le esperienze che offrirà Tecnomar for Lamborghini 63, grazie a soluzioni ingegneristiche innovative e a un design unico e distintivo unito alla tradizione e allo stile italiani.

Il Tecnomar for Lamborghini 63 va oltre un esercizio di stile e design, e rappresenta l’avanguardia delle luxury speed boat. Gli elementi innovativi alla base del suo concept progettuale sono due: performance e leggerezza dinamica. Grazie alla presenza di due motori MAN V12-2000HP, il motor yacht potrà raggiungere i 60 nodi di velocità. Sarà infatti l’imbarcazione più veloce della flotta Tecnomar di The Italian Sea Group, in grado di soddisfare le esigenze dei collezionisti e di chi ama vivere il mare.

L’utilizzo di fibra di carbonio, elemento tipico delle vetture Lamborghini, garantisce la classificazione nel range delle imbarcazioni ultraleggere per 63 piedi di lunghezza, circa 19 metri.

 

Giuseppe Orrù

qui si costruiscono gli yacht Tecnomar ispirati a Lamborghini

L’inaugurazione dello spazio Lamborghini di Tecnomar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Cultura

The Italian Sea Group vara la sua Academy

Il progetto Academy di The Italian Sea Group deriva dall’esigenza di creare percorsi educativi d’eccellenza in grado di impattare positivamente sia sul business che sulle persone dentro e fuori l’azienda

Mercato nautica

Ecco Aurelia, il presunto yacht di Del Piero. FOTO

  • 22 Luglio 2014

A dispetto dell'italianissimo nome, è stato costruito dal cantiere olandese Heesen Yachts e batte bandiera australiana. Ma ancora nessuna prova che appartenga davvero al "Pinturicchio", anche se quel 10.....

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione