Varato il nuovo Fiart 52 Open: è la variante “en plein air” del Fiart 52 Hard Top

Fiart 52 Open è focalizzato sul concetto di convivialità all'aria aperta, espresso dallo sbalorditivo pozzetto che misura ben 8 metri lineari di lunghezza

21 Dicembre 2020 | di Manuela Sciandra
Fiart 52 Open
Fiart 52 Open

Il Gruppo Fiart Mare ha appena annunciato il varo del nuovo Fiart 52 Open, la variante “en plein air” del Fiart 52 Hard Top e terzo modello a debuttare nel 2020, anno in cui ricorre il 60° anniversario della fondazione del cantiere.

La cerimonia, svoltasi presso lo scalo della storica struttura produttiva di Baia (Napoli), ha visto la partecipazione, con le dovute cautele sanitarie anti-Covid, delle maestranze e dei manager che hanno contribuito alla realizzazione di questo motoryacht, uno dei modelli di maggior successo nella storia dell’azienda.

Portato al debutto in versione Hard Top nel 2016, Fiart 52 deve il suo successo alla strepitosa carena e al sottocoperta: la prima capace di regalare emozioni da barca sportiva unite a un comfort assoluto, il secondo sfruttato e allestito in maniera eccellente. Proprio questi valori aggiunti lo collocano tra i benchmark del mercato e hanno spinto il Gruppo a creare la nuova declinazione Open, il cui progetto è focalizzato sul concetto di convivialità all’aria aperta, espresso dallo sbalorditivo pozzetto.

Quest’ultimo misura ben 8 metri lineari di lunghezza, suddivisi in distinte zone relax, dove si alternano chaise longue, un’ampia dinette con doppi tavoli unibili e il classico prendisole di poppa. Il tutto senza soluzione di continuità, come sottolineato dal rivestimento in teak di tutto il pagliolo.

Il grande mobile posizionato sul lato di dritta del pozzetto, alle spalle del cockpit di guida, è poi il perfetto compendio all’area. Bello e indistruttibile, contiene cucina, lavello, frigo, una grande TV a scomparsa e, volendo, anche il barbecue o l’ice maker.

Particolarmente apprezzata dagli armatori è anche la compartimentazione interna del Fiart 52 Hard Top, per cui il layout del suo sottocoperta è stato riproposto sul Fiart 52 Open ma con l’aggiunta di diversi spunti innovativi: un’ulteriore ottimizzazione che lo rende ancora più godibile. La zona notte dispone di 3 cabine e 2 bagni, con il quadrato centrale dove è collocata la cucina.

Per quanto riguarda le due cabine più grandi, a poppa è situata l’armatoriale, full beam con servizi en suite, mentre a prua si trova la Vip, generosa nella disponibilità sia di volume che di luce. Infine, grazie alla carena riuscitissima in termini di seakeeping e in grado di esprimere ottime velocità (37 nodi con soli 1.200 HP complessivi), garantite dalle propulsioni IPS 800 di Volvo Penta, il nuovo modello mantiene una forte connotazione sportiva che lo rende interessante anche agli occhi degli armatori più giovani.

FIART 52 OPEN

Lunghezza max: 16.66 m

Lunghezza carena: 15.70 m

Larghezza max: 4.42 m

Altezza di costruzione: 2.24 m

Immersione di progetto (senza trasmissioni): 0.780 m

Immersione di progetto (con trasmissioni): 1.170 m

Angolo di carena a poppa: 15.50°

Angolo di carena a centro barca: 20.70°

Lunghezza al galleggiamento di pieno carico: 14.05 m

Larghezza al galleggiamento di pieno carico: 3.65 m

Altezza totale: 4.510 m

Dislocamento di pieno carico di progetto: 18.000 Kg

Serbatoio carburante: 1800 lt

Serbatoio acqua: 500 lt

Portata persone max: 16

Posti letto: 6

Categoria di progettazione: B

Motorizzazione: Volvo Penta IPS 800 2×600 HP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione