Fincantieri sigla accordo per quattro nuove navi da crociera

In collaborazione con PONANT, la societa' norvegese VARD, controllata da Fincantieri, si cimentera' per la prima volta nella realizzazione di quattro navi da crociera di piccole dimensioni.

17 Marzo 2016 | di Redazione Liguria Nautica

Fincantieri ha annunciato durante il Seatrade Cruise Global, la piu’ importante manifestazione del settore crocieristico che si e’ appena tenuta negli Stati Uniti a Fort Lauderdale, di aver concluso un accordo con l’armatore francese PONANT per la realizzazione di quattro nuove navi da crociera di lusso di piccole dimensioni. Del progetto si occupera’ la “VARD” (Vard Holdings Limited), societa’ norvegese controllata da Fincantieri, che entrera’ cosi’ per la prima volta nel settore crocieristico.

Le quattro navi che avranno un lunghezza all’incirca di 128 metri, una larghezza di 18 e un peso lordo di 10.000 tonnellate, potranno raggiungere una velocita’ massima di 15 nodi, ospitare 180 passeggieri in 92 cabine e 110 membri dell’equipaggio. Saranno costruite adottando le più avanzate tecnologie in tema di protezione ambientale e per via delle dimensioni ridotte potranno raggiungere porti e destinazioni inaccessibili a unità più grandi. L’allestimento degli interni sarà concepito “a misura d’uomo” e con estrema cura dei particolari. La consegna e’ prevista tra l’estate 2018 e quella del 2019 in Norvegia.

Non e’ la prima volta che Fincantieri collabora con PONANT, societa’ controllata dal gruppo Artemis (holding company della famiglia Pinault). In passato, infatti, il complesso cantieristico italiano ha costruito per l’armatore francese quattro unita’: “Le Boréal”, “L’Austral”, “Le Soléal” e “Le Lyrial”, consegnate rispettivamente nel 2010, 2011, 2013 e 2015.

L’Amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono, a proposito di questo nuovo progetto, ha commentato: “L’accordo annunciato oggi è di fondamentale importanza per l’intero gruppo Fincantieri. I nostri cantieri dedicati alla produzione crocieristica, infatti, non avrebbero potuto accogliere queste costruzioni prima di diversi anni, visto il carico di lavoro già procurato, ma attraverso le sinergie messe in atto con Vard siamo stati ugualmente in grado di rispondere alle esigenze di Ponant, con il quale abbiamo ormai un rapporto consolidato”.

Bono ha continuato:Grazie a questa strategia possiamo inoltre rafforzare la nostra leadership nel segmento delle navi di lusso di piccola e media dimensione, nonché provvedere alla fornitura di parti fondamentali della nave realizzate in Italia, quali le cabine e altre aree destinate ai passeggeri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione