Gassa d’amante da Guinness in piazza Castello a Torino

Alcuni ragazzi del Centro Velico di Torreguaceto sono saliti dalla Puglia a Torino per realizzare un’impresa: annodare la gassa d’amante più grande del mondo!

19 dicembre 2013 | di Redazione Liguria Nautica

I ragazzi pugliesi del Centro Velico di Torreguaceto si sono resi protagonisti a Torino, in piazza Castello di una vera e propria impresa da Guinness dei primati: sono riusciti a realizzare la gassa d’amante più lunga del mondo.

 

Hanno utilizzato un tubo flessibile lungo 50 metri e dal diametro di 16 centimetri: ne è venuta fuori una gassa dal diametro di più di 10 metri. I passanti, in giro per le spese di Natale, hanno avuto modo di apprezzare il cimento e qualcuno di loro si è unito nel gioco.

 

Una bella iniziativa per divulgare la cultura marinara, elemento cardine in un paese come l’Italia, che si sviluppa su 7.458 km di costa!

 

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Giro d'Irlanda: record assoluto per il MOD70

  • 8 maggio 2015

Il trimarano guidato dallo skipper Sidney Gavignet ha completato le 700 miglia in meno di cinque ore. Quasi quattro in meno rispetto al tempo fatto segnare da Steve Fosset nel 1993

Eventi e fiere

Giro della Puglia in pedalò: potrete conoscerne i protagonisti!

  • 24 ottobre 2013

Martedì 5 novembre alle ore 19.30 saranno ospiti nell’ hangout su Google + di Ottante il team di “Apulia Slow Coast”, e in particolare Michele Guarino, ideatore e “pedalatore” del gruppo, per il racconto in prima persona dell’impresa portata a termine qualche settimana fa: il giro della Puglia in pedalò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 commenti

  1. Mauro ha detto:

    Ragazzi con voi lettori di Liguria Nautica non possiamo distrarci un attimo….non vi scaldate, sappiamo fare una gassa anche noi e in maniera tutt’altro che disastrosa….abbiamo semplicemente allegato la foto sbagliata, dato che nell’iniziativa è stato realizzato anche un gigantesco nodo piano…abbiamo aggiunto adesso quella corretta.

  2. Gianni Sommariva ha detto:

    Magari informateli che hanno fatto un nodo piano e non una gassa d’amante!!

  3. Vela41 ha detto:

    Encomiabile, ma il giornale non può confondere una gassa con un nodo piano!!

  4. Alex ha detto:

    A me non sembra una gassa…….

  5. Massimo ha detto:

    non è una gassa d’amante, ma un nodo piano.
    comunque bella l’idea.

    Buon vento, Massimo

  6. Adriano ha detto:

    Peccato che non è una gassa d’amante ma un nodo piano!!!

  7. Gianni ha detto:

    Ma quale cultura marinara! Sono riusciti a sbagliarla clamorosamente! Al massimo potrebbe essere un nodo piano…
    Che onta!

  8. Nicolo' ha detto:

    il nodo che hanno fatto i ragazzi e’ il nodo piano.

  9. Davide ha detto:

    Bellissima iniziativa, ma quello della foto non è una gassa ma un nodo piano!
    Buon vento
    D

  10. stefano ha detto:

    Se questo vuol dire divulgare la cultura marinara è meglio che nessuno legga quello che è stato scritto!!!…QUELLA NON E’UNA GASSA D’AMANTE!!! 🙁 🙁

  11. stefano ha detto:

    Se questo vuol dire divulgare la cultura marinara è meglio che nessuno legga quello che è strato scritto!!!…QUELLA NON E’UNA GASSA D’AMANTE!!! 🙁 🙁

  12. Martino motti ha detto:

    Veramente è un nodo piano o savoia e non una gassa… Gnurant!!!

  13. Ugo ha detto:

    Siamo so un sito di nautica Ligure e mi sembra tassativo per chi scrive conoscere quello che scrive.
    NON é una Gassa D’amante ma un semplice nodo piano. Ottima l’iniziativa ma disastroso il commento.
    Saluti e Buon Natale

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione