Genova: il Porto Antico diventa "Gustoso"

Eataly, nuovo concept legato ai prodotti dell’eccellenza italiana sbarcherà tra i moli del Porto Antico di Genova

6 settembre 2010 | di Redazione Liguria Nautica

porto anticoIl porto Antico continua la sua evoluzione puntando sulla qualità in questo caso eneogastronomica. Eataly nuovo concept legato ai prodotti dell’eccellenza italiana sbarcherà presto tra i moli del Porto Antico di Genova. Il magazzino dell’eccellenza gastronomica italiana frutto di un’idea l’invenzione dell’imprenditore piemontese Oscar Farinetti troverà presto posto nel porto recuperato da Renzo Piano nel ’92 (nella foto un’immagine della webcam sul Porto Antico di Genova).

 

Gli investimenti saranno molto onerosi sia per Farinetti-Cordazzo-Petrini (l’inventore di Slow Food è parte in causa fondamentale del progetto) che per la Porto Antico di Ariel Dello Strologo, tanto da sfiorare quota tre milioni di euro. E che a Genova, da aprile, troveranno probabilmente la consacrazione definitiva.

 

La Liguria sarà anche protagonista a New York nello store della stessa catena. Alla Liguria sarà dedicato il primo mese di “Eataly” New York dove circa 60 genovesi saranno assunti per diventare ambasciatori dell’enogastronomia regionale e 80 aziende liguri avranno la possibilità di presentarsi al mercato statunitense. Alcune aziende sono anche un presidio Slow Food, altre sono cresciute negli ultimi anni anche grazie allo sbocco nella struttura Coop. Ci saranno inoltre realtà liguri consolidate che a New York (ma, prima, a Tokyo, a Milano, a Bologna e nel grande spazio del Lingotto, a Torino) hanno trovato sbocchi di mercato enormi.

 

Bruno Cordazzo, già presidente di Coop Liguria ed oggi, vice di Farinetti in Eataly, ha dichiarato: “se è vero che dal porto antico un tempo transitavano tutte le merci da e per Genova – e penso a Porta Siberia che poi era Porta Cibaria – portare qui Eataly è semplicemente riallacciarci alla storia”.

 

Walter Mei

Potrebbe interessarti anche

Nautica

Seamuster, la nautica del futuro passa dal web

  • 24 novembre 2017

Da oggi gli uffici tecnici dei cantieri avranno l’opportunità di ricercare e selezionare il fornitore più opportuno grazie ad un ricco database popolato dalle aziende fornitrici suddivise per ambito merceologico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione