Genova, raccapricciante suicidio, muore all'interno della sua barca

Al largo di Genova un misterioso ritrovamento per la Guardia Costiera, una barca capovolta nasconde il cadavere di un uomo, probabile suicisio

30 Agosto 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Tragedia al largo di Genova. Ritrovato il cadavere di un uomo legato alla propria imbarcazione capovolta. Secondo una prima ricostruzione che è  la più accreditata, l’uomo avrebbe deciso di porre fine alla sua vita, sulla sua imbarcazione, nella quale è stato trovato legato, questa mattina, in modo da simulare un annegamento.

 

L’uomo di 73 anni, era partitto con la sua imbarcazione di 4 metri, in vetroresina, la sera prima da una località tra Bogliasco e Sori, quando è scattata la denuncia  dei famigliari  sulle sue tracce si sono messe due motovedette e un elicottero della Guardia Costiera, oltre a un pattugliatore della finanza, mentre la polizia ha fatto perlustrazioni a terra lungo la costa.

 

É stato un mercantile in transito questa mattina a notare la barca capovolta a 12 miglia a sud di Genova: dopo essersi legato una cima intorno al corpo per essere sicuro di non riemergere, l’uomo ha fatto in modo che la barca si capovolgesse; questa la soncertante ipotesi da cui partono le indagini della magistratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

2 commenti

  1. Roberto Carboni ha detto:

    Si sarà legato per affrontare le onde come facciamo tutti con il cattivo tempo,non diamogli ingiuriose valutazioni,un marinaio è tale quando naviga con il tempo che trova e tutto può accadere,un ultimo saluto a Lui

  2. giggiotto ha detto:

    uomo libero amerai sempre il mare……..ed insieme a Lui morirai.
    Pace Eterna.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione