Genova, Tirrenia e Filt Cgil prossime allo scontro

Filt Cgil ha dichiarato pubblicamente di essere pronta allo sciopero; le novità messe in campo dalla compagnia di navigazione Tirrenia hanno mobilitato il sindacato che attende chiarimenti dall’azienda.

8 Gennaio 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Per ora si rincorrono solamente delle voci, ma la notizia è tale da mobilitare immediatamente il sindacato: « Parrebbe che la Compagnia Tirrenia, spinta dalla necessità di cogliere in modo adeguato con unità più capienti il traffico del Porto di Genova, sostituisca le navi Athara e Janas, attualmente impegnate su Porto Torres, con le navi Bonaria e Amsicora, oggi applicate sulla Civitavecchia-Cagliari», spiegano Giacomo Santoro e Fabio Marante della Cgil Filt.

 

Da tempo è aperto un tavolo di discussione tra Tirrenia e Filt Cgil rispetto alla gestione del personale marittimo,  la notizia del cambio di flotta, non ancora confermata da Tirrenia, completa il quadro di notevole malcontento già presente tra i bordi.

 

Contratto di arruolamento, periodi di imbarco, qualifiche, differenze retributive in convenzione/fuori convenzione, tabelle di esercizio, sono i nodi ancora da sciogliere in merito al lavoro del personale per il quale il sindacato ha indetto assemblee a bordo per discutere le problematiche; per quanto riguarda le navi messe sulla nuova tratta il sindacato dichiara: « Non si sa con quale personale saranno armate le sopra menzionate navi, né tanto meno quali saranno i livelli retributivi», per questi motivi Filt Cgil è pronta a dichiarare lo sciopero se gli accordi per migliorare le condizioni di lavoro del personale di bordo non vengano rispettati.

 

G.S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. gaetano ha detto:

    La pacchia della vecchia Tirrenia si sta’ esaurendo.La societa’ non sara’ piu’ una FAMIGLIA ma un soggetto operativo in cui il deficit non sara’ un fiore all’occhiello

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione