Giovanni Soldini e la sfida di Maserati per battere il record New York – San Francisco: ecco gli ultimi aggiornamenti

Il VOR 70 Maserati capitanato da Giovanni Soldini vola verso San Francisco "a canna morta"

3 Gennaio 2013 | di Redazione Liguria Nautica

A vedere il tracking sul sito ufficiale di Giovanni Soldini, si fa fatica a collegare quella piccola barchina rossa in mezzo all’oceano alle immagini inviate da bordo il VOR 70 Maserati. Giovanni e la sua ciurma sono partiti da piu di trenta ore alla volta di San Francisco, con un grande obiettivo: battere il record stabilito nel 1998 da Yves Parlier sulla mitica “tratta dell’oro” da New York a San Francisco via Capo Horn, fissato a 57 giorni 3 ore e 2 minuti.

 

35 ore da quando sono partiti, ma sembrano molte di piu, ho l’impressione di averli aiutati a mollare gli ormeggi giorni e giorni fa… Ma si sa, il mare dilata tutto, dilata le ore. Assistere da terra ad una sfida come quella che stanno vivendo Giovanni Soldini e i ragazzi di Maserati implica una buona dose di pathos…! Si pensa a loro spesso, si controlla il sito per vedere se ci sono nuovi aggiornamenti, si cerca di immaginarli in quell’ambiente fatto di acqua e sacchi a pelo bagnati, mentre fino a pochi giorni fa si scherzava insieme mentre si mangiava una pizza al caldo, prima di partire.

 

Me li vedo, Corrado (Rossignoli, prodiere di Maserati) e Carlos ( Hernandez, il piu giovane dell’equipaggio) che scherzano complici come due fratelli, Seb (Audigane, timoniere e trimmer di Maserati) concentrato al timone o mentre si gode la prima sigaretta del suo turno di guardia, Jianghe (Teng , per tutti “Tiger”) mentre si gusta, grato, le buone cose preparate da Michele (Sighel, mediamen e addetto alla cambusa), Guido (Broggi, boat captain) mentre ripara qualcosa con la sua frontale sempre accesa, Ryan (Breymaier, l’americano del gruppo) mentre controlla la meteo e i nuovi grib con il suo co-equipier alla Barcelona World Race, Boris (Hermann, navigatore di Maserati). E poi mi vedo il capitano, Giovanni Soldini, intento a fare tutto: mandare notizie a terra, controllare la rotta, riposarsi, timonare, sorridere e divertirsi mentre Maserati vola a 30 nodi e la scia si allunga sempre di piu dietro di loro.

 

Al contrario delle previsoni della partenza, che davano un vento sostenuto sui 25- 35 nodi da nord ovest per le prime ventiquattro ore, poi in diminuzione, oggi le notizie di bordo ci dicono che Eolo non ha accennato a smettere di soffiare, anzi. Il vento ha girato a ovest e si mantiene costante sui 30-35 nodi, con punte a 40: “siamo fradici, ma il morale é altissimo!” scrive Giovanni. E non possiamo che credergli e giore anche noi, che vediamo quel barchino rosso sullo schermo di un computer andare sempre piu veloce all’inseguimento di un grande sogno.

 

Francesca Pradelli

(foto di proprieta esclusiva di Liguria Nautica riproducibile dietro citazione link attivo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione