Giro d'Irlanda: record assoluto per il MOD70

Il trimarano guidato dallo skipper Sidney Gavignet ha completato le 700 miglia in meno di cinque ore. Quasi quattro in meno rispetto al tempo fatto segnare da Steve Fosset nel 1993

8 Maggio 2015 | di Redazione Liguria Nautica

IrlandaIl trimarano MOD70 Musandam-Oman Sail, imbarcazione del Ministero del Turismo dell’Oman, ha scritto una pagina importante nella storia sportiva del Sultanato infrangendo il record del giro d’Irlanda, imbattuto da 22 anni. L’equipaggio di Musandam-Oman Sail ha completato le 700 miglia del percorso in un tempo di 40 ore, 51 minuti e 57 secondi, quasi quattro ore in meno del precedente record.

 

L’equipaggio di sei persone guidato dallo skipper Sidney Gavignet era composto da Fahad Al Hasni, Yasser Al Rahbi e Sami Al Shukaili, dallo spagnolo Alex Pella e dall’esperto di multiscafi francese Jean Baptiste Levailland. L’imbarcazione è partita alle 17 di lunedì 4 maggio e ha tagliato il traguardo intorno alle 10 di mercoledì 6 maggio.
Il team, per battere il record, doveva tagliare la linea di arrivo non oltre le 15:00 di mercoledì: l’ elevata velocità media, con punte fino a 38 nodi raggiunte in prossimità della costa ovest dell’Irlanda, ha permesso di arrivare ben prima, abbassando così di 3 ore e 50 minuti il tempo di 44 ore e 42 minuti realizzato da Steve Fosset nel suo primo record mondiale nel settembre 1993 a bordo del trimarano Lakota.

 

Il timoniere Fahad Al Hasni racconta come la realizzazione di questo record si sia rivelato un compito tutt’altro che semplice: “Abbiamo provato nello stesso tempo eccitazione e paura perché abbiamo avuto venti fino a 40 nodi di intensità e onde enormi, di quasi sei metri, ma il problema principale è stato il freddo. Le mie mani erano così fredde che non riesco ancora a sentirle, ma sono davvero felice perché molti velisti famosi hanno tentato di battere questo record e adesso appartiene a noi. Siamo diventati un ottimo equipaggio ed è fantastico esserne parte”.

Questo è stato il secondo tentativo di Musandam-Oman Sail di battere il record del giro di Irlanda. Due anni fa l’equipaggio era partito dalla Baia di Dublino con grandi speranze, ma era poi stato costretto ad abbandonare a causa di condizioni non sicure.

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione