Goletta Liguria approda alla marina di Varazze

Goletta Liguria arriva alla nuova Marina di Varazze: ha attraccato in uno degli 800 posti con la certificazione ambientale europea ISO 14001

30 Agosto 2011 | di Redazione Liguria Nautica

30 Agosto – S’innamora della nuova Marina di Varazze, Comune Bandiera Blu per la qualità delle sue spiagge Goletta Liguria (l’ex Goletta Pandora) che attracca in uno degli 800 posti barca con la certificazione ambientale europea ISO 14001 di cui è composto il porto.

 

Saliti in coperta per le interviste il sindaco di Varazze Giovanni Delfino, la biologa dell’Acquario di Genova Silvia Lavorano, il presidente dei Bagni Marini nella Provincia di Savona Enrico Schiappapietra, i responsabili Arpal Rosella Bertolotto e Paolo Moretto, il maestro d’ascia Rocco Bruzzone, e il patron de ‘Il Pesce Pazzo’ Davide Petrini.

 

Il maestro d’ascia Bruzzone, impegnato nel lavoro da ben 43 anni, ha contribuito al restauro della goletta nei cantieri Costaguta di Voltri:  “Abbiamo ristrutturato la prua facendo quattro metri di demolizione – ricorda – rinnovando il dritto di prua, il fasciame e un pezzo di coperta, con una sagomatura in legno di iroko, frassino e pino”.

 

Goletta Liguria è una fedele riproduzione di un vascello postale russo di fine ‘700, un due alberi di 60 tonnellate e con una superficie velica di 350 metri quadrati.

 

Lungo 22,9 metri, il veliero è largo 4.5 metri e ha un pescaggio di 2,2 metri. E’ stato varato a San Pietroburgo nel 1994 e restaurato a Genova nel 1999. Vincitore nel 2007 della Mediterranean Tall Ships Race, prima nel 2010 alla Garibaldi Tall Ships Race, la regata commemorativa dello sbarco dei Mille. Attualmente la goletta è testimonial di progetti della Regione Liguria per il mare e la nautica. Nove progetti legati al tema del mare come risorsa economica, turistica, ambientale ed enogastronomica.

 

Pitt Ports Riviera, Tpe – Tourisme Ports Environnement e Odyssea mirano all’incremento dei servizi turistici e ambientali dei porticcioli, considerati porte verso la conoscenza dell’entroterra. Innautic è dedicato a ricerca e sviluppo per le imprese del comparto e al riciclo dei materiali.  Resmar ha come oggetto d’interesse il litorale e la salvaguardia di suolo e mare. Terragir è dedicato agli itinerari del gusto nell’alto Mediterraneo. Corem punta alla valorizzazione e la tutela delle biodiversità. Marte+ è pensato per incoraggiare lo sviluppo dell’economia rurale agricola e della pesca nelle aree coinvolte. Gionha promuove la tutela dell’habitat marino costiero del Santuario dei cetacei.

 

e.r.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione