I cantieri ex Mondo Marine di Savona assegnati a Palumbo per 20 anni

Lo ha deciso il Comitato di gestione dell’Autorità portuale, che ha valutato tre offerte. Sospiro di sollievo per 60 ex dipendenti della Mondo Marine

16 novembre 2018 | di Giuseppe Orrù
Primo yacht in refitting per Palumbo dopo l'ingresso in Mondomarine, a Savona
Primo yacht in refitting per Palumbo dopo l'ingresso in Mondomarine, a Savona

Finalmente si sblocca la situazione dei cantieri ex Mondo Marine di Savona. Dopo il fallimento dello storico cantiere, l’Autorità portuale della città della Torretta ha assegnato gli spazi a Palumbo Superyacht Savona. La decisione è arrivata dal Comitato di gestione dell’Autorità portuale, che ha deliberato il rilascio della concessione demaniale, per una durata di vent’anni, relativa al comparto della nautica da diporto ex Mondo Marine di Savona.

Il Comitato è giunto infatti al termine di una procedura in cui ha dovuto comparare le tre offerte pervenute da Palumbo Superyacht Savona, Rodriguez Yacht Italy srl e Monaco Marine Italia srl, per aggiudicarsi l’area di regione Valloria e lo specchio acqueo di pertinenza. L’istanza migliore è risultata quindi essere quella di Palumbo Superyacht Savona, alla quale sono state assegnate le aree a terra e a mare per le attività di cantieristica.

Si è chiusa così una vicenda che da circa un anno è stata caratterizzate da tanti dubbi e incertezze sul futuro di 60 lavoratori. A creare i maggiori timori era stato proprio il fallimento di Mondo Marine. Poi gli altri bandi di gara per l’assegnazione delle concessioni e i conseguenti ricorsi al Tar sulla precedente assegnazione della concessione temporanea a Palumbo. Ora per i 60 lavoratori della ex Mondo Marine arriva finalmente qualche sicurezza in più. Ovviamente, sempre che non vengano presentati altri ricorsi.

Dal Savonese arriva anche un’altra novità nell’ambito dell’Autorità portuale. Il Comitato di gestione, infatti, ha visto anche l’ingresso nel board del savonese Alessandro Berta, direttore dell’Unione Industriali di Savona, in rappresentanza del Comune di Savona. Berta ha preso il posto del dimissionario Rino Canavese.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione