I Melges protagonisti al Salone Nautico, concluse le Audi Tron Sailing Series

I Melges sono stati protagonisti assoluti di un evento agonistico che ha catalizzato l’attenzione degli appassionati e dei tantissimi visitatori del Salone Nautico (oltre 25.000 soltanto sabato 4 ottobre)

6 ottobre 2014 | di Redazione Liguria Nautica

La classe Melges piace ai velisti più tecnici, offrendo loro la possibilità di regatare su monotipi molto performanti, e piace anche la formula delle regate nell’ambito della 54a edizione del Salone Nautico di Genova, che ha coinvolto diversi velisti di ama nazionale e internazionale.

I Melges sono stati protagonisti assoluti di un evento agonistico che ha catalizzato l’attenzione degli appassionati e dei tantissimi visitatori del Salone Nautico (oltre 25.000 soltanto sabato 4 ottobre). Da venerdì 3 ad domenica 5, infatti, si sono disputate contemporaneamente la tappa conclusiva delle Audi tron Melges 32 Sailing Series 2014 e la prima edizione del Melges Team Race, regata a squadre riservata ai migliori interpreti dei monotipo Audi Melges 20, Melges 24 e Melges 32.

 

L’ultimo Act 2014 delle Audi tron Melges 32 Sailing Series e il Melges Team Race sono stati organizzati da BSPE in collaborazione con la International Melges 32 Class, Melges Europe e il Circolo Vele Vernazzolesi.

 

Tavatuy di Pavel Kuznetsov ha vinto la tappa ligure delle Audi tron Sailing Series dopo quattro prove disputate nelle brezze leggere del golfo di Genova che hanno particolarmente impegnato gli equipaggi dei Melges 32. Al secondo posto Synergy GT e al terzo Spirit of Nerina.

 

A Genova c’era grande attesa anche per la novità assoluta dell’anno, il primo evento  Melges Team Race, regata a squadre riservata agli equipaggi dei 3 più famosi ed apprezzati monotipi prodotti dal cantiere statunitense Melges Performance Sailboats: Il Melges 32, il Melges 24 e L’Audi Melges 20. Le aspettative della vigilia non sono state deluse e il format Team Race ha divertito e coinvolto tutti gli equipaggi rivelandosi un vero successo. Al termine dell’evento la classifica generale vede al primo posto il team di Asante Sana (composto dal Melges 32 Spirit of Nerina, dal Melges 24 Altea e dal Melges 20 Asante Sana), al secondo quello di Audi Tron e al terzo il team Synergy GT.

 

Le regate sono state trasmesse in diretta streaming ogni giorno. Il pubblico del Salone Nautico Internazionale di Genova ha potuto assistere all’evento sul maxi schermo posizionato al Teatro del Mare.

Luisa Bambozzi General Manager di Melges Europe ha dichiarato: “Con questo evento si conclude ufficialmente la stagione europea della classe Melges 32 mentre quella dell’Audi Melges 20 proseguirà con le regate invernali allo Yacht Club di Monaco. Essere qui a Genova in occasione del Salone Nautico Internazionale è stata un’esperienza eccezionale che ha consentito a tutti noi di essere davvero al centro del nostro mondo.  Di questo dobbiamo ringraziare ancora una volta Audi e BPSE che hanno reso possibile questa opportunità. Il format del Melges Team Race è stata una novità che ha riscosso consensi unanimi tra gli equipaggi e questo successo ci spingerà a proporre nuovamente questa formula in futuro. Ora non andiamo in vacanza, ma ci prepariamo per il circuito invernale Melges 32 che farà base a Cala Galera per cinque appuntamenti mensili, mentre gli Audi Melges 20 regateranno con la stessa cadenza mensile a Monte Carlo. Il Campionato del  Mondo Melges 32 si terrà invece a dicembre in Florida”.

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione