Per l’ICE La Spezia è la regina delle esportazioni in Liguria.

La Spezia è la regina delle esportazioni in Liguria

25 Novembre 2010 | di Redazione Liguria Nautica

cantieri_costruttori_cantieri_lavagnaOttimi risultati per cantieristica e la nautica, la città in controtendenza in Liguria, grazie alla sua capacità di fare integrazione.

In Liguria aumentano le esportazioni anche se con un’incidenza minore rispetto alle potenzialità del tessuto economico regionale. In controtendenza rispetto a questo dato è La Spezia città che si conferma un fulcro per le esportazioni dei prodotti made in Italy.

Esaminando il peso del prodotto nazionale in rapporto al PiL italiano, La Spezia è l’unica provincia ligure che compare nella classifica delle prime 20 città italiane redatta da Confartigianato piazzandosi al 14° posto con un 15%. Nella seconda metà del 2010 (rilevamento Ufficio studi Confartigianato), la quota della Liguria sull’export del made in Italy è stata dell’1,9%. Per tradizione e know how La Spezia ha puntato molto sui settori a lei più congeniali, ovvero quello della nautica da diporto e della cantieristica navale, riuscendo a diventare sui mercati internazionali un interlocutore fondamentale. A contribuire al successo spezzino sono stati, da un lato, la capacità di fare sistema tra le aziende del territorio e dall’altro l’adesione al distretto ligure delle tecnologie marine.

Il distretto, in gran parte concentrato nella città di La Spezia, è caratterizzato da una spiccata vocazione industriale e dal continuo investimento in attività di ricerca e di innovazione tecnologica nel campo della nautica e dell’ambiente marino. Il core business principale rimane la cantieristica, sia per fatturato che per numero di aziende indirettamente coinvolte, ma negli ultimi anni sono cresciuti anche i settori della nautica da diporto e della produzione di yachts di lusso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione