Il cantiere Postiglione ospita il mondiale Powerboat

Il cantiere Postiglione, in Campania, ospita il mondiale Powerboat

5 settembre 2010 | di Redazione Liguria Nautica

powerboat_bacoliDopo tre anni di assenza, il Mondiale Powerboat, nelle due classi SuperSport ed Evolution, torna in Campania e sceglie il porto di Baia (Bacoli) per una nuova tappa dell’avventura iridata, con il supporto organizzativo e gestionale del Cantiere Postiglione. (nella immagine la foto del manifesto dell’evento campano). L’Italia torna ad ospitare, da questa mattina al 5 settembre prossimi, una prova della “SuperSport & Evolution Class World Championship Race” e lo fa in Campania, dove quest’anno ci sono ben 4 team impegnati nel Mondiale.

Il Bacoli Grand Prix of the Sea 2010 nasce dall’impegno, non solo logistico-organizzativo, del Cantiere Navale Postiglione (legato all’immagine del team AL&AL Marine di Alfredo Amato e Alfredo Nuzzo), e dal supporto istituzionale della città di Bacoli, sede dell’evento nel prossimo week-end.

Leggi tutta la news su Sailbiz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione