Il decreto incentivi tocca anche la nautica

Gli incentivi previsti per i nuovi motori fuoribordo e per la produzione di scafi da diporto

14 aprile 2010 | di Redazione Liguria Nautica

incentivi_nauticaA partire dal 6 aprile, con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, è entrato in vigore il decreto attuativo al provvedimento sugli incentivi (ribattezzato anche come decreto legge bonus incentivi). Secondo le stime del Governo Berlusconi, dei 300 milioni di Euro stanziati (200 dei quali provenienti dalla lotta all’evasione fiscale) beneficeranno circa un milione di famiglie.

 
L’obiettivo è soprattutto quello di rilanciare alcuni settori del mercato duramente colpiti dalla crisi: gli sconti riguarderanno quindi una varietà di prodotti quali motocicli, cucine, elettrodomestici, abbonamenti a internet veloce, case ecologiche, motori nautici e prodotti industriali.
Per gli appassionati della nautica sono due gli incentivi previsti: i nuovi motori fuoribordo a basso impatto ambientale fino a 75 kw di potenza (fino a 100 cavalli), in sostituzione di motori di vecchia generazione; gli stampi per la laminazione sottovuoto dotati di flangia perimetrale destinati alla produzione di scafi da diporto.

 

Marcel Vulpis

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione