Il nuovo Rizzardi INfive sulla rampa di lancio

Il traguardo è la presentazione ai prossimi saloni nautici di Cannes e Genova. Il cantiere svela le forme di INfive, l’ultimo gioiello di casa Rizzardi

8 Agosto 2020 | di Andrea Bergamini

In cantiere si lavora a pieno ritmo per ultimare la barca n.1 che segue i tratti distintivi di INsix, primogenito della gamma “IN” lanciato nel 2019. Lo yacht mantiene i connotati tipici dei grandi open Rizzardi, che hanno decretato il successo del brand per questa tipologia di scafi.

Le linee ricalcano la filosofia del cantiere, che da sempre realizza barche dall’animo sportivo senza rinunciare al comfort di navigazione. Anche INfive non si sottrae a questa regola e mostra l’imprinting Rizzardi interpretato in maniera contemporanea.

Rispetto alla concorrenza su questa fascia di mercato, il cantiere ambisce a catturare una clientela che predilige yacht prestazionali ma al contempo confortevoli e con un altissimo livello di personalizzazione. Barche modellate a misura, su specifiche richieste dell’armatore, come abiti sartoriali, per creare un prodotto unico e riconoscibile.

A livello tecnico la barca sarà dotata di motorizzazione Man 800 I6, trasmissioni di superficie e sistema Easy-Set per il controllo automatico dell’assetto di navigazione. La velocità massima di progetto si attesta intorno ai 45 nodi.

Diverse risultano quindi le soluzioni che possono essere applicate sia a livello di layout sia nella selezione degli arredi. I primi esemplari sono in linea di produzione con scelte differenti da parte dei rispettivi armatori. Le soluzioni più interessanti sono rappresentate da una disposizione interna formata da 3 cabine più la cabina marinaio oppure, in alternativa, 3 cabine più il garage per il tender. Entrambe le toilette sono servite da locale doccia separato.

Due i possibili layout anche sul piano di coperta, con la possibilità di avere una porta che separa il salone dall’area poppiera oppure optare per una soluzione open-space che rende contiguo l’intero piano di calpestio. Nel pozzetto è prevista poi una TV celata all’interno di un apposito mobile, apribile elettricamente. Sempre in tema di personalizzazione, lo yacht è progettato per l’installazione di sofisticati sistemi di ultima generazione per la gestione dell’impiantistica di bordo.

Il cantiere non si ferma ed è già al lavoro sulla fase progettuale della barca che rappresenterà il top di gamma della linea “IN”, ovvero INeight.

Scheda tecnica

Lunghezza fuori tutto: 16.03 m

Lunghezza di costruzione: 16.03 m

Lunghezza al galleggiamento (a pieno carico): 12.7 m

Larghezza massima: 4.44 m

Altezza massima (escluse antenne e propulsione): 4.03 m

Immersione sotto le eliche (a pieno carico, in posizione “0”): 1.20 m

Dislocamento a vuoto: 19 ton

Capacità serbatoio carburante: 2000 l

Capacità serbatoio acqua: 550 l

Posti letto: 6

Cabine: 3

Bagni: 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione