Il “piccolo” crossover SX76 di Sanlorenzo debutta allo Yacht Show di Miami

L’innovativa proposta di Sanlorenzo pronta a sorprendere il mercato americano al Miami International Yacht Show 2019, che si svolgerà dal 14 al 18 febbraio

7 febbraio 2019 | di Giuseppe Orrù
Il nuovo Sanlorenzo SX76
Il nuovo Sanlorenzo SX76

Sanlorenzo, uno dei principali produttori al mondo di yacht e superyacht, approda oltreoceano per presentare alcune delle ultime novità della flotta al mercato americano. Dal 14 al 18 febbraio lo storico cantiere italiano sarà infatti tra i protagonisti del Miami International Yacht Show 2019, il principale evento nautico negli USA, con il nuovissimo yacht crossover SX76.

Dopo lo straordinario successo raccolto da SX88, con 19 unità vendute fino ad oggi, Sanlorenzo debutta quindi ufficialmente a Miami con SX76, il “piccolo” della gamma. Presentato in occasione del Cannes Yachting Festival 2018, si caratterizza per soluzioni inedite e intelligenti, razionali e pratiche ed è contraddistinto da uno stile inconfondibilmente Sanlorenzo, giocato sulla sobrietà, l’equilibrio dei volumi e delle masse, che mantengono anche nel nuovo nato la caratteristica eleganza divenuta un segno di riconoscibilità immediata del marchio.

Il concept alla base del progetto parte ancora una volta dal desiderio dell’azienda spezzina di proporre un approccio completamente innovativo dello spazio a bordo, approccio di cui lo studio Zuccon, per quanto concerne le linee esterne e Sanlorenzo per gli spazi interni, si sono fatti interpreti in SX76.

IL PROGETTO DI SX76

Sintesi tra il classico motoryacht con flying bridge, di cui Sanlorenzo è stato e continua ad essere uno dei protagonisti a livello mondiale, e la recente e crescente tipologia explorer, SX76 costituisce un family feeling totale della linea SX, mantenendo tutte le caratteristiche stilistiche di SX88, come la disponibilità di grandi spazi aperti e di grandi superfici vetrate, che garantiscono un’efficace e ottimale comunicazione interno/esterno come desiderano gli armatori più esperti e preparati.

Perfetta l’integrazione tra estetica e funzionalità. Lo scafo con prua alta mantiene il profilo a scendere verso poppa, che slancia tutta la massa e le conferisce un aspetto importante, facendo inoltre di SX76 una barca capace di fronteggiare ogni evenienza.

L’unica timoneria collocata solo sul ponte superiore, il flying bridge, dispone di parabrezza e all’occorrenza può essere chiusa lateralmente da vetrate a saliscendi, mentre tutta la zona di poppa del ponte è chiudibile di serie con pannelli di strataglass. Una soluzione che mantiene libera la zona a prua del salone sul ponte di coperta, che può essere quindi dedicata alla sala da pranzo adiacente alla cucina oppure ad un unico ambiente aperto, che ospita in continuità, living, sala da pranzo e cucina a vista.

La zona prodiera del ponte di coperta, totalmente attrezzata per offrire uno spazio di vivibilità, convivialità e relax con un vasto divano prendisole, è convertibile in una zona pranzo molto riservata e ombreggiabile con tendalino. Di fronte, il triangolo dell’estrema prua è completato da un altro prendisole circondato da comode cuscinerie.

La spiaggetta di poppa, ribassata di quattro gradini rispetto al ponte di coperta, accoglie il tender di quattro metri e una moto d’acqua. Inoltre, nascosta nel profilo del prolungamento del corrimano di sinistra, si trova la gruetta per movimentare i due toy. Una volta liberata dal tender, la vasta piattaforma, che si estende a circa 50 centimetri sul pelo dell’acqua, diventa uno straordinario beach club di oltre 18 metri quadrati.

Il ponte inferiore SX76 offre alloggio in quattro cabine doppie. La suite armatoriale è a centro nave, mentre la Vip è a prua e l’altra cabina ospiti a due letti si trova a dritta nave. A poppa della suite armatoriale trova alloggio l’equipaggio e subito dopo è ubicata la sala macchine, con accesso diretto, che grazie alla motorizzazione con trasmissione IPS 1050 di 596kW/800 cv è spostata molto più a poppa rispetto alla tradizionale trasmissione ad assi.

Il nuovo Sanlorenzo SX76

Il nuovo Sanlorenzo SX76

SCHEDA TECNICA

Sanlorenzo SX76

Lunghezza: 23.35 mt

Larghezza: 6.60 mt

Immersione a pieno carico: 1.56 mt

Capacità casse carburante: 4.000 l

Capacità casse acqua: 1300 l

Motori: 2 x IPS 1050 Volvo (800 HP)

Generatori: 1 x 25 Kw

Velocità massima: 22 nodi

Velocità di crociera: 20 nodi

Velocità economica: 12 nodi

SOSTENIBILITA’

Sistema di laminazione in infusione

Sistemi di bordo Classe A++

Illuminazione al LED

Cromo di bordo bio

Pelle sostenibile

Efficienza nel sistema di propulsione

Efficienza dello scafo

Isolamento termico e UV

 

Giuseppe Orrù

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione