Il taglio del megayacht Blue de Nimes

Blue de Nimes non è un megayacht recente, la sua costruzione risale infatti al 1980 ad opera dei cantieri Clelands England, ma è stato completamente rivisto nel 2008.

21 Ottobre 2016 | di Redazione Liguria Nautica

L’avevamo fotografata alla Nuova Darsena di Genova a inizio giugno, perché ci aveva colpito l’estetica molto particolare di questo megayacht che abbiamo scoperto essere un explorer.

La ritroviamo in questi giorni tirata a secco in un cantiere navale di Genova, tagliata in due. Blue de Nimes si avvia quindi ad alcune modifiche strutturali allo scafo, probabilmente un allungamento delle linee d’acqua.

Non è un megayacht recente, la sua costruzione risale infatti al 1980 ad opera dei cantieri Clelands England, ma è stato completamente rivisto nel 2008. Il cantiere, prima di chiudere nel 1984, era considerato come uno dei cantieri storici in Inghilterra, essendo stato fondato nel 1866.

 

Blue-de-Nimes-taglioIl design navale del megayacht Blue de Nimes è stato curato da Penta NED, mentre per gli interni la firma è quella italiana di Pier Vittorio Cerrutti.

Piccola curiosità: il capitano del Blue de Nimes è una donna, si chiama Mascia Poma e arriva dalla Sardegna, dal piccolo paese di Calasetta nel sud dell’isola.

Scheda tecnica megayacht Blue de Nimes

Cantiere Clelands England

Bandiera Cayman

Progetto Penta NED

Interni Pier Vittorio Cerrutti

Anno di varo 1980

Lunghezza 58,70 mt

Larghezza 11,40 mt

Immersione 4,20 mt

Cabine 9

Ospiti 12

Massimo equipaggio 21

Motori 2 x Cummins KTA 50 M2 – 2 x 1680 hp

Max speed 14 nodi

Foto di proprietà di Liguria Nautica riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione