Incendio di uno yacht ad Alassio : un 14 metri completamente distrutto

Tanta paura ad Alassio in seguito all'incendio di un'imbarcazione a vela di 14 metri. Efficace l'intervento dei vigil del fuoco: le operazioni di spegnimento si sono protratte fino alle 5 della mattina.

16 Settembre 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Incendio di uno yacht ad Alassio , un 14 metri completamente distrutto. L’imbarcazione, un’unità a vela battente bandiera francese costruita dai cantieri navali Jeanneau, è rimasta irrimediabilmente danneggiata in seguito a un incendio scoppiato per cause ancora da chiarire, sono in corso le indagini per fare luce sulla vicenda.

Incendio di uno yacht ad Alassio . I fatti:

Il rogo sarebbe avvenuto all’interno del porticciolo turistico Luca Ferrari di Alassio, secondo una prima ipotesi il fatto sarebbe dovuto ad un guasto tecnico. Tra i primi ad intervenire gli addetti alla vigilanza della Marina di Alassio che hanno tagliato le cime d’ormeggio evitando che altre imbarcazioni potessero essere coinvolte nel rogo. Manovra di importanza vitale che ha evitato che le fiamme coinvolgessero altre unità.

A spegnere il rogo sono stati i vigili del fuoco del distaccamento di Albenga dopo che l’emergenza era scattata attorno alle 2.30.  Il loro intervento è stato pronto ed efficace, nonostante le molteplici difficoltà incontrate, infatti le operazioni di spegnimento dell’incendio sono state difficoltose, sono andate avanti fino alle 5.30 del mattino. Non si registrano né intossicati né feriti nel corso dell’intervento. La Capitaneria di Porto e la Guardia Costiera stanno raccogliendo preziose informazioni per definire meglio i fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione