Insabbiamento dell'imbocco, annoso problema del porto di Chiavari

Barche a vela a rischio incagliamento. I proprietari di imbarcazioni a bulbo chiedono la risoluzione del problema a gran voce

18 gennaio 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Si tratta di un annoso problema che ha causato già parecchi danni. L’insabbiamento del porto di Chiavari è da tempo l’incubo dei velisti che entrano ed escono dall’imbocco dell’approdo, rischiando ogni volta l’incagliamento. Con la ripresa dei lavori per l’ampliamento dello scalo turistico “Luigi Gatti”, i possessori di cabinati chiedendo a gran voce interventi di dragaggio per favorire l’accesso e l’uscita delle barche con pescaggio profondo. «In molti punti ci sono meno di un metro e 90 centimetri d’acqua prima di toccare il fondale – raccontano alcuni proprietari di barche a vela – le ultime mareggiate e lo scarico di terra sulla testata del porto, peggiorano la situazione».

 

Dal 9 gennaio, il passaggio della draga che serve a “Tigullio Shipping spa” per continuare con i lavori ha migliorato la situazione, creando un canale più profondo sfruttato dalle imbarcazioni a bulbo. Una soluzione temporanea di un problema i cui tempi di risoluzione saranno piuttosto lunghi. L’assessore chiavarese al Demanio Antonio Segalerba ha fatto una promessa dichiarando al Secolo XIX: «Dobbiamo mettere a bilancio il dragaggio del porto creando l’apertura di un passo marittimo con lo spostamento della sabbia sul fondo per consentire l’entrata». E ha così proseguito: «L’allungamento del molo, così come hanno dimostrato le analisi che abbiamo compiuto, dovrebbe mettere fine a questo problema».

 

e.r.

 

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

In dirittura di arrivo i lavori sul porto turistico di Chiavari

  • 29 settembre 2014

La Tigullio Shipping spa, società che si gestisce Calata Ovest, ha dichiarato che entro fine anno il porto sarà agibile. Composto da tre moli: uno di sottoflutto, un pontile centrale e uno di sopraflutto, il Porto di Chiavari potrà ospitare 660 imbarcazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 commento

  1. sisso ha detto:

    PAROLE ,PAROLE PAROLE

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione