La crisi Ucraina rischia di sbarcare nel Mediterraneo

La crisi Ucraina può avere anche effetti sui nostri mercati, in particolare sui grandi mega yacht degli armatori russi

18 Marzo 2014 | di Redazione Liguria Nautica

 

Quando una crisi politica internazionale può avere effetti immediati nell’economia reale. E’ il caso della recente vicenda dell’Ucraina. Con la vittoria del si nel referendum per l’annessione della Crimea alla Russia si è infatti aperto un braccio di ferro tra la comunità internazionale guidata da Usa e Ue e il premier russo Vladimir Putin. Obama ha annunciato una serie di sanzioni che prevedono il congelamento dei beni di diversi oligarchi vicini al presidente. Se come sembra l’Unione Europea seguirà l’esempio degli Stati Uniti le ripercussioni sul mercato del Mediterraneo potrebbero rappresentare un duro colpo. Nell’occhio delle sanzioni infatti finiranno oltre a ville e beni immobili, sopratutto le barche e gli yatch.

 

Un esempio su tutti l’Eclipse, il megayacht del magnate russo e presidente del Chelsea Roman Abramovich, ma i provvedimenti potrebbero drasticamente inibire sopratutto la domanda di una numerosissima schiera di armatori e potenziali clienti russi che da alcuni anni avevano trovato da Montercarlo alla Grecia passando per la Sardegna un mercato molto gradito per i loro sempre più crescenti  investimenti. Vedremo nei prossimi giorni se l’Unione Europea si assumerà questo rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione