La furia di “Sandy” devasta il mitico “Bounty”, un morto e un disperso VIDEO

Vento a 70 nodi, onde alte sei metri. L’uragano Sandy ha sorpreso il mitico “Bounty” (proprio lui, quello costruito per il film del 1962 “Gli Ammutinati del Bounty” con Marlon Brando) affondandolo senza pietà. Un morto e un disperso!

31 Ottobre 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Settanta nodi di vento, onde alte sei metri, burrasca: uno scenario apocalittico attorno al “Bounty”, vascello affondato al largo della costa della North Carolina dalla furia dell’uragano Sandy, che tutt’ora sta mettendo in ginocchio il nord-est statunitense.

 

A bordo del “Bounty” – copia della storica fregata mercantile di 180 piedi della marina britannica, realizzata nel 1962 per il film “Gli ammutinati del Bounty” con Marlon Brando e recentemente utilizzata anche per “I Pirati dei Caraibi” – si trovavano 16 marinai: 14 sono stati salvati, ma per il comandante Robin Walbridge (63) e Claudene Christian (42)  non c’è stato nulla da fare. I naufraghi che ce l’hanno fatta si sono calati a bordo delle zattere di salvataggio. In loro soccorso è arrivata la Guardia Costiera. Prima con un Hercules C-130 da ricognizione, poi con due elicotteri, che con i verricelli hanno issato i naufraghi a bordo.

 

Nonostante ormai fosse giorno, le operazioni di salvataggio si sono rivelate particolarmente difficili e pericolose. Nulla da fare, invece, per il “Bounty”. La fregata è stata abbandonata alla deriva ed è affondata. Ora giace su una secca e il suo albero di maestra è visibile tra le onde: verrà mai recuperata?

 

GUARDA IL VIDEO!!!

 

Qui di seguito il trailer del film del 1962 “Gli ammutinati del Bounty” con Marlon Brando,  diretto da Lewis Milestone. Nel trailer la replica del Bounty costruito per il film.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. Arrigo ha detto:

    La replica del destino del Bounty,se verra mai recuperato? la risposta e si per affondare di nuovo dopo ua breve replica della sua fama

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione