La maledizione del Concordia: i naufraghi soffrono di fobie, demenza e anche un caso di Parkinson

Stiamo parlando delle prime notizie, inquietanti, che emergono dal Processo di Grossetto dove è imputato Francesco Schettino e dove Costa Crociere spa figura come responsabile civile del processo

23 Settembre 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Potremmo definirla la “maledizione della Costa Concordia”, stiamo parlando delle prime notizie, inquietanti, che emergono dal Processo di Grossetto dove è imputato Francesco Schettino e dove Costa Crociere spa figura come responsabile civile. Di cosa si tratta?

 

Alcuni passeggeri si sono dichiarati parte civile per chiedere risarcimenti a Francesco Schettino e Costa Crociere non solo per i fatti riguardanti la notte del naufragio, ma soprattutto per i danni post traumatici da stress che, secondo il parere di neurologi e medici legali intervenuti, sono direttamente collegati allo shock del naufragio. Si parla di demenza senile, insonnia, ossessioni, claustrofobia e di un caso ancora più eclatante, il morbo di Parkinson.

 

Sono tutte patologie collegate al disastro navale? Costa Crociere si è difesa per quanto concerne il manifestarsi del morbo di Parkinson in uno dei soggetti, asserendo che la letteratura scientifica esaminata non indica in alcuna maniera la possibilità che sia insorto a causa del naufragio. Sarà, ma sta di fatto che sono troppi i casi di disturbi gravi segnalati nei sopravvissuti. Ci auguriamo che la giustizia faccia il suo corso e dia i giusti risarcimenti a chi, in quella maledetta notte, ha avuto solo la “colpa” di trovarsi a bordo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Costa Concordia: rimossa la prima piattaforma

  • 28 Luglio 2015

E' stata rimossa la prima delle sei piattaforme utilizzate per appoggiare la Costa Concordia. Sono state usate per facilitare la rotazione dell'imbarcazione

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione