La rotazione è riuscita, la Costa Concordia potrà lasciare l’isola del Giglio VIDEO

La nave Costa Crociere, reduce da uno dei naufragi più tragici della storia moderna, è tornata in asse nel cuore della notte dopo quasi 19 ore di lavoro della squadra di tecnici impegnata nell’operazione; adesso la priorità è recuperare i corpi ancora dispersi

17 settembre 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Le sirene del porto dell’isola del Giglio hanno suonato all’alba per l’avvenuta rotazione: dopo più di un anno e mezzo, la più grande nave da crociera che sia mai affondata, è riaffiorata completamente dall’acqua, per merito di un’operazione da guinness ideata da ingegneri italiani. Le operazioni di parbuckling iniziate lunedì mattina alle ore 9 si sono concluse alle quattro di notte con successo. «Ci abbiamo messo un po’ di più mai i risultati sono migliori» ha dichiarato durante la conferenza stampa il direttore delle operazioni di rotazione del relitto Concordia, Nick Sloane.

 

Il momento finale della rotazione è stato festeggiato con un’emozione composta, il primo pensiero non può che andare ai corpi delle due persone ancora disperse all’interno del relitto. Una volta stabilizzata e messa in sicurezza la nave, non prima di qualche giorno, ha spiegato il capo della Protezione Civile Franco Gabrielli, partiranno le operazioni di ricerca dei due cadaveri. Dei tecnici autorizzati dalla magistratura, successivamente, procederanno con il recupero delle casseforti installate nelle cabine dei passeggeri.

 

Il responsabile del progetto per la Costa, Porcellacchia, promette il galleggiamento della Concordia fuori dal porto dell’isola del Giglio nella primavera 2014: «Nella tarda primavera-inizio estate credo ci siano tutti gli elementi per pensare di portarla via. Vedremo come la nave si è assestata sulle piattaforme».

 

LA NAVE CONCORDIA IN POSIZIONE ORIZZONTALE DOPO LE OPERAZIONI DI ROTAZIONE:

 

Potrebbe interessarti anche

Shipping

Costa Crociere, tutte le novità dell’estate 2018

  • 3 ottobre 2017

In attesa dell’arrivo delle nuove navi ordinate, la compagnia genovese riposiziona Costa Victoria nel Mediterraneo e annuncia la vendita di Costa neoClassica. Costa Victoria navigherà tra le Baleari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione