La Spezia, recuperato dopo 9 giorni lo yacht affondato

Nonostante il tempestivo intervento dopo l'incidente le cattive condizioni del mare avevano complicato le operazioni di recupero del relitto dello yacht affondato lo scorso 8 luglio

18 Luglio 2014 | di Redazione Liguria Nautica

E’ stato recuperato questa mattina lo yacht affondato l’8 Luglio scorso nei pressi del varco di levante della diga foranea di La Spezia. I lavori sull’imbarcazione erano per la verità già iniziati all’indomani dell’incidente quando l’armatore si era rivolto a una ditta spezzina incaricata della sua messa in sicurezza e dell’istallazione di apposite panne galleggianti per contenere eventuali fuoriuscite di idrocarburi che tra le altre cose avrebbero messo a rischio gli adiacenti impianti di mitilicoltura.

 

Sotto gli occhi vigili della Guardia Costiera tutto era andato per il meglio come testimoniato dal mancato utilizzo del rimorchiatore convenzionato con il Ministero dell’Ambiente che era stato prontamente allertato in caso di difficoltà nelle attività di disinquinamento. Ma le difficile condizioni meteorologiche che si sono abbattute sulle acque spezine in questi ultimi giorni hanno causato lo stop delle attività di recupero che si sono definitivamente completate soltanto stamani. Lo yacht di 16 metri è stato infine caricato da un motopontone e, scortato dalla Guardia Costiera, ha raggiunto un cantiere navale di Ameglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione