Lady M, a Genova il mega yacht dell’uomo più ricco di Russia

A bordo di Lady M è presente una pista per l'atterraggio elicotteri ed una piscina all'aperto., ma non solo!

27 Luglio 2017 | di Gregorio Ferrari
Lady M, il mega yacht dell'uomo più ricco di Russia a Genova
Lady M, il mega yacht dell'uomo più ricco di Russia a Genova

In questi giorni al Marina Genova di Sestri Ponente è ormeggiato un vero e proprio “gioiello del mare”, il mega yacht Lady M, costruito dal cantiere statunitense Palmer Johnson e consegnato al proprietario nel 2013.

Il mega yacht, lungo 63,47 metri, è di proprietà del multimiliardario Andrei Mordashov, l’uomo più ricco di Russia. Ad accompagnare come sempre Lady M, c’è Little M, ancella del mega yacht. Le linee mozzafiato di questa imbarcazione, grintose e dinamiche, sono state curate dall’italiana Nuvolari Lenard Design.

Il  lusso, molto marcato, corre di pari passo con le performance che Lady M è in grado di offrire: due motori da 4611 cavalli di potenza ciascuno permettono alla barca di oltre 60 metri di superare i 30 nodi e di viaggiare a 25 nodi in velocità di crociera. Il mega yacht può ospitare comodamente fino a 12 ospiti in cabine ampie e lussuose e 14 membri dell’equipaggio.

Curiosità sul mega yacht Lady M

  • Sulla poppa del mega yacht Lady M è presente un gatto (o un giaguaro?) stilizzato che si ritrova anche sulla “piccola” Little M, imbarcazione che segue la sorella maggiore in ogni suo spostamento.
  • Tutta la barca trasmette un’idea di energia essendo, nonostante la lunghezza, relativamente bassa  e slanciata verso prua. Qui si trova una delle caratteristiche inconfondibili di Lady M, la scultura metallica di un giaguaro, in linea con le forme energiche del mega yacht.
  • A bordo di Lady M è presente una pista per l’atterraggio elicotteri ed una piscina all’aperto 
  • In diverse parti del mega yacht sono state realizzate delle vetrate trasparenti dove passa dell’acqua che crea un gradevole effetto cascata.
  • Lady M è dotato di un modernissimo sistema di stabilizzazione che riduce moltissimo il rollio e rende la navigazione confortevole in ogni circostanza, anche sotto coperta.

Scheda tecnica mega yacht Lady M

  • Lunghezza fuoritutto 65.5m
  • Larghezza: 9.5 m
  • Peso: 750t
  • Pescaggio: 2.4 m
  • Costruttore Palmer Johnson
  • Design interno ed esterno Nuvolari & Lenard
  • Anno di costruzione: 2013
  • Velocità massima: 30 nodi
  • Velocità di crociera: 25 nodi

Gregorio Ferrari

Foto di proprietà di Liguria Nautica riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. Gennaro aA ha detto:

    Grande o piccolo che sia lo yacht la regola non cambia :
    La vela è passione a motore è esibizione !

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione