L’ancora non tiene: barca spiaggiata in Sardegna

E' possibile, e ce lo auguriamo, che la barca non abbia subito danni consistenti essendo il fondale in prevalenza sabbioso ma sicuramente riportarla al largo non sarà un'operazione semplice

15 Luglio 2016 | di Redazione Liguria Nautica

Il forte maestrale e l’ancora che non tiene su un fondo senza roccia: sarebbero queste le cause di uno spiacevole incidente avvenuto in Sardegna, precisamente sulla spiaggia della Coluccia, non lontano da Santa Teresa di Gallura.

Una zona dove non è semplice dare ancora con vento forte se non si ha l’attrezzo giusto per fare presa su un fondo che è in prevalenza sabbioso (Cerchi un’ancora? Prova qui!). L’imbarcazione ha iniziato ad arere finendo per spiaggiarsi, non si segnalano danni alle persone.

E’ possibile, e ce lo auguriamo, che la barca non abbia subito danni consistenti essendo il fondale in prevalenza sabbioso ma sicuramente riportarla al largo non sarà un’operazione semplice. Dalle prime immagini l’imbarcazione in questione sembrerebbe essere uno Show 42, un progetto dell’epoca IOR firmato da Andrea Vallicelli.

Foto Stefano Pisciottu per Sailing Sardinia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

2 commenti

  1. Narese ha detto:

    Vento forte?
    Elementi da tenere presente:
    – Ancora importante come tipo e dimensioni
    – Assicurarsi che morda bene
    – Molto calumo, molto calumo!
    – Se necessario aiutare la tenuta con il motore quando si e’ sotto raffica
    – Considerare la possibilità delle due ancore, appennellate o afforcate.
    Buon Vento
    SV Narese

  2. Giuseppe Ruzzin ha detto:

    a volte è colpa dell’ancora ma molto spesso la colpa è della poca cima o catena filata in mare.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione