Le asimmetrie di Sanlorenzo per conquistare il Boot di Düsseldorf con il nuovo SL96Asymmetric

La nuova audace proposta di Sanlorenzo sarà presentata per la prima volta al salone tedesco. Un progetto che riscrive gli equilibri di bordo per una maggiore vivibilità e flessibilità d’uso

6 Dicembre 2019 | di Giuseppe Orrù
SL96Asymmetric di Sanlorenzo
SL96Asymmetric di Sanlorenzo

Il 2020 di Sanlorenzo si preannuncia ricco di importanti novità. E soprattutto di sfide, come quella dell’asimmetria. Il primo appuntamento del nuovo anno, il Boot di Düsseldorf, la principale fiera tedesca dedicata al mondo della nautica, in programma dal 18 al 26 gennaio, sarà infatti l’occasione per Sanlorenzo di presentare in anteprima mondiale un nuovo audace progetto che ripensa gli equilibri di bordo per una maggiore vivibilità e flessibilità d’uso: lo yacht SL96Asymmetric.

Continuando e consolidando il percorso avviato con SL102Asymmetric, il primo yacht asimmetrico al mondo, Sanlorenzo conferma con questa nuova proposta la propria particolare attitudine nel lavorare sul concetto di spazio, plasmandolo ogni volta a suo piacimento, per dare vita a proposte cucite sui desideri degli armatori.

SL96Asymmetric dimostra così il successo della scelta del cavalier Massimo Perotti, Chairman di Sanlorenzo, di rompere gli schemi andando contro corrente, per presentare una proposta mai pensata prima. L’asimmetria ha infatti permesso di riscrivere gli equilibri di bordo convenzionali, offrendo non solo volumi finora destinati ad altre funzionalità, ma soprattutto creando nuovi scenari di vita, nuovi punti di vista in grado di intensificare e favorire quel viscerale legame visivo, fisico ed emozionale che esiste tra l’uomo e il mare.

Per ottenere una maggiore fruibilità degli spazi interni e una migliore comunicazione con l’esterno, SL96Asymmetric ripensa infatti il layout canonico di uno yacht, mantenendo il solo passavanti sul lato di dritta ed eliminando quello sinistro, che viene portato sul tetto della sovrastruttura, consentendo attraverso questa configurazione asimmetrica, mai sperimentata prima, di recuperare circa 10 metri quadrati di superficie a favore degli ambienti interni.

Una proposta che permette così di offrire, rispetto ad un layout tradizionale, maggiore spazio, luminosità, relax e una migliore flessibilità d’uso. Il concept dell’asimmetria è il risultato dell’incontro tra menti e creatività differenti. Da un’idea originaria di Chris Bangle, geniale car designer, ai tecnici e designer interni del cantiere, fino a Bernardo Zuccon, il giovane architetto figlio d’arte, che, insieme allo studio Zuccon International Project, sta firmando molti progetti per Sanlorenzo. Gli interni saranno invece curati dall’architetto Laura Sessa, scelta per la sua capacità di tradurre nel progetto, attraverso il suo tocco personale, la filosofia “made-to-measure” di Sanlorenzo.

Per raccontare l’innovazione e l’approccio unico del brand, al Boot di Düsseldorf sarà inoltre esposto lo yacht SX76, una proposta che si caratterizza per soluzioni inedite e intelligenti, razionali e pratiche, contraddistinta come sempre da uno stile inconfondibilmente Sanlorenzo, giocato sulla sobrietà, l’equilibrio dei volumi e delle masse, che mantengono anche nel nuovo nato la caratteristica eleganza divenuta un segno di riconoscibilità immediata del marchio.

SCHEDA TECNICA

SL96Asymmetric

Lunghezza fuori tutto: 29,06 m

Larghezza: 6,76 m

Posti letto ospiti: 8

Posti letto equipaggio: 6

Motori: a) 2 x MTU 12V2000M96L (1947 HP) b) 2 x MTU 16V2000M86 (2216 HP)

Velocità massima: a) 26 nodi / b) 28 nodi

Velocità di crociera: a) 23 nodi / b) 24 nodi

Capacità casse carburante: 10.350 l

Capacità casse acqua: 1.500 l

Lunghezza Tender: max 4,5 m

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione