Le aziende italiane al Boot di Dusseldorf

Ottima presena delle aziende italiane al Boot di Dusseldorf, dal settore vela alle barche a motore passando dagli accessori

19 Gennaio 2016 | di Redazione Liguria Nautica
Boot Dusseldorf 2019 - Boat Show Dusseldorf 2019
Boot Dusseldorf 2018

Il Boot di Dusseldorf rappresenta uno dei punti di riferimento per quanto riguarda le fiere nautiche internazionali. Anche l’edizione 2016, in programma dal 23 al 31 gennaio, ha i numeri del grande evento: 1700 espositori, tra i quali oltre 400 sono cantieri, il 50% dei quali sono tedeschi e la restante parte player internazionali a conferma del grande appeal dell’evento.

Le aziende italiane saranno presenti con una rappresentativa guidata da UCINA e con una presenza generale ottima da un punto di vista numerico, che certifica quanto questa fiera sia appetibile anche per i nostri marchi.

Dal mondo dei cantieri a vela, dirà la sua la Grand Soleil: dopo i successi del 46 LC, il 2016 sarà l’anno del lancio ufficiale del nuovo 58, una barca performante su una misura inedita.

Ice Yachts, dopo le esperienze sul 33 e il 62, ha trovato una sua dimensione competitiva con il nuovo 52: Dusseldorf sarà un banco di prova importante per confermare le ottime sensazioni avute su questo modello da Genova in poi.

Per Comar Yachts, Dusseldorf sarà l’occasione per riproporre l’esordio tra i multiscafi con il Comet Cat 37 e lanciare ulteriori progetto nel mondo cat con modelli sui 50 e 60 piedi, a vela e, per la prima volta, anche a motore.

Italia Yachts proporrà al mercato ord europeo le sue ultime novità, tra le quali spicca l’interessante Italia 12.98 che ha avuto la sua anteprima a Genova con un ottimo riscontro dal pubblico.

Mylius ha in programma l’ambizioso esordio nel mondo maxi con il nuovo 76FD: una barca che arriva dopo una serie di ben collaudati modelli di successo su fasce più piccole, un progetto ambizioso tutto da seguire.

Advanced Itallian Yachts, presente in Germania, è invece già entrata nel mondo dei maxi, in particolare con la nuova arrivata, l’A80, che arricchisce una già nutrita gamma considerata la giovane età del cantiere: prima dell’80 l’azienda italiana ha infatti già prodotto il 44, il 60 e il 66.

Anche dal mondo delle barche a motore la presenza italiana sarà alquanto folta, con  Azimut-Benetti, Arcadia Yachts, Invictus, Fiart Mare, Overblue Yachts, Siner “G”, Comitti,

Per quanto riguarda il mondo dei motori, tra le tante novità segnaliamo che a Dusseldorf Suzuki Marine, presente anche con i rivenditori italiani, presenterà la nuova gamma per il 2016.

Come d’abitudine molto folta nella fiera tedesca anche la galassia di azienda che non appartiene ai cantieri, anche in questo settore la presenza italiana appare rilevante: Navaltecnosud srl, Atep Italia srl, Danber Italia, Amare Group, Cressi sub, Dive Industries, Diving Torches, Foresti & Suardi, Osculati, Vitrifigo srl.

http://www.boat-duesseldorf.com/

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione