L’estate cafona di Gianluca Vacchi: su quale barca gira i suoi video? Ve lo diciamo noi

Tutti pensano, e scrivono, che la barca a vela su cui Gianluca Vacchi gira i suoi video sia un Wally. Non è vero! Liguria Nautica l'ha scovata e vi diciamo di che modello si tratta

8 Agosto 2016 | di Redazione Liguria Nautica

Abbronzatura, muscoli, tatuaggi di dubbio gusto e balletti social su ritmi latinos da villaggio turistico di terza scelta: l’estate cafonal di Gianluca Vacchi prosegue tra un aperitivo a Ibiza, un after a Miami, una danza con la fidanzata aspirante velina e qualche giro in barca a vela, un simpatico quadretto del life style da principe dei social. Qualcuno ha provato a scrivere su quale barca ha girato i suoi video, ma nessuno ha indovinato. Nessuno a parte Liguria Nautica, che è in grado di dirvi qual è il teatro dell’estate del Vacchi.

Sapete dove ha girato uno dei suoi ultimi video il bolognese? Tutti scrivono, sbagliando, che si tratta di un Wally, ma noi invece sappiamo che non è così. Il filmato dove un muscoloso Vacchi tonifica le braccia appeso al boma di una barca a vela è stato girato a bordo di un B52 chiamato Genie of the Lamp, uno yacht a vela dall’impronta sportiva con la filosofia del “weekender”, ovvero grandissimo spazio fuori all’insegna della pulizia della coperta e interni minimal. E’ un bel progetto di Luca Brenta, una barca dal carbon look grintoso, tuga flush deck, randa square top, fiocco a bassa sovrapposizione e pozzetto molto ampio. Un piccolo gioiello, veloce a vela e comodo per una festa a bordo, che sicuramente il Vacchi sa come sfruttare a dovere per le vacanze estive.

Nell’era dove la personalità on line diventano la realtà, Gianluca Vacchi diventa famoso per il suo presenzialismo sui social network, dato che le sue scarse capacità imprenditoriali gli hanno portato magri successi sui mercati fnanziari. Ma chi è Gianluca Vacchi? In tutta onestà è la domanda che ci samo posti, dato che il soggetto a parte la capacità di “bucare” il web non si distingue per particolari altri meriti.

Scopriamo così che Gianluca Vacchi, bolognese di 49 anni con centinaia di miglia di follower sui social network, ha ereditato una fetta, il 30%, di un grosso gruppo industriale del quale fa parte anche IMA, società fondata dal padre che si occupa della produzione di macchine per il confezionamento di prodotti farmaceutici. Il gruppo in realtà è gestito dal cugino di Vacchi, Alberto, esponente di spicco di Confindustria che vanta una vita molto più sobria. Da qui deriva il suo “tesoretto” che gli consente uno stile di vita da “re” dell’estate, mentre le note stonate arrivano invece dai progetti imprenditoriali dove Gianluca Vacchi si è lanciato in autonomia.

Il piatto forte del Vacchi imprenditore sarebbe infatti la GV Life Style, dove GV sta appunto per Gianluca Vacchi. Marchio che produce abbigliamento e accessori in “Vacchi style”, che nell’ultimo anno vanta 70 mila euro di fatturato con una perdita di 7 mila, non proprio una fuoriserie della finanza insomma. Secondo quanto riportato da Il Fatto Quotidiano, che ha diffuso anche i dati sulla GV Life Style, il successo social di Vacchi non corrisponde a un buon fiuto in fatto di affari.

Vacchi è titolare tra le altre cose di una finanziaria, la First Investments SPA, il cui business è quello di comprare, valorizzare, e rivendere quote di aziende. Nel 2008 Gianluca Vacchi usufruisce di un prestito erogato dalla Banca Popolare di Verona per una cifra di 10,5 milioni di euro. La First paga le prime due rate, poi chiude i rubinetti e non restituisce più nulla. La Popolare di Verona procede quindi con il pignoramento delle azioni della First.

Ma queste bazzecole non possono certo intaccare la spensieratezza di Gianluca Vacchi, impegnato a studiare un nuovo movimento di bacino per il prossimo video su Instagram, da girare rigorosamente con la fidanzata aspirante velina: il suo motto rilanciato a suon di hastag sui social è infatti #Enjoy, goditela.

Il Vacchi d’altro canto ha di che sorridere: fidanzata bomba sexy e barca a vela da sogno gli consentono di dimenticare i guai da imprenditore.

Scheda tecnica B52

Cantiere B-Yachts

Progetto Luca Brenta

Lunghezza: 15,83 mt

Larghezza: 3,74 mt

Immersione: 3,17 mt

Dislocamento: 9400 kg

Superficie velica: 169 mq

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

2 commenti

  1. luigi ha detto:

    sono mesi che si sa che non è un Wally ma un B52. In molti blog di nautica, basterebbe leggerli, era già stata recensita.

  2. Elena ha detto:

    Vi seguo con interesse e trovo spesso articoli interessanti, ma questo proprio potevate evitarlo…ricordate che siete una testata di nautica e Vacchi invece è un tamarro da copertina di Novella 2000.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione