Liguria Nautica diventa testata registrata

Dal 23 settembre Liguria Nautica è riconosciuta come testata giornalistica. Un altro importante tassello in un percorso di crescita costante iniziato nel 2006: ecco le nostre news più lette

29 settembre 2011 | di Redazione Liguria Nautica

Dal 23 settembre scorso Liguria Nautica è diventata una testata registrata. C’è voluta una lunga trafila burocratica, ma ce l’abbiamo fatta, aggiungendo un’ulteriore tassello al percorso di crescita costante del nostro portale.

 

Gli albori – Ne è passata di acqua sotto i ponti, da quando, quasi per gioco, i fratelli Federico e Daniele Carmosino decisero di fondare un portale dedicato alla nautica e al diporto ligure. Racconta Federico: “È stato proprio il contatto diretto avuto in cantiere con i diportisti, che ci ha fatto percepire le loro esigenze e che ci ha spinto nel 2006 a creare uno strumento di informazione e comunicazione dedicato al turismo    nautico, facilmente accessibile a tutti tramite sistemi informatici moderni e veloci.

Il settore della nautica è comunque un mondo difficile, altamente specializzato e spesso il diportista è in cerca di informazioni legate alla propria barca e alle località turistiche da visitare con la barca. 

Abbiamo puntato sul connubio turismo-nautica, argomenti troppo spesso trattati come settori distinti, ma tra i quali in realtà esiste un profondo legame”.

 

I numeri – A cinque anni di distanza, possiamo dire che i numeri ci confortano. Da quando il portale è online, abbiamo avuto 2 milioni e 300 mila visite, per un totale di 8 milioni e 650 mila pagine viste. Un po’ di curiosità: la news più letta è quella relativa al mega yacht “Octopus” con (al momento in cui scriviamo) 11 mila views. Per quanto riguarda le fotogallery, in testa per ora c’è quella del “Radiant” (9.521 visite). Grande clamore suscitarono gli allenamenti di Alinghi a Genova, dei quali demmo ampia copertura grazie alle nostre esclusive webcam: ci sono stati picchi di oltre 20 mila visite al giorno. Per non parlare delle esclusive (come il recente articolo con fotogallery sull’Hydroptère, la barca a vela più veloce del mondo, notizia diffusa largamente in anticipo rispetto agli altri mezzi di informazione, o la fotogallery sulla collisione, alla Maxi Rolex Cup di Portocervo tra Kora 5 e Illusion).

 

È con profondo orgoglio che mi accingo ad assumere la carica di direttore responsabile di Liguria Nautica, conscio di essere parte di una realtà giovane e dinamica proiettata verso il futuro.

 

Eugenio Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 commento

  1. Maurizio ha detto:

    Gradino dopo gradino, o meglio onda dopo onda continua la navigazione con il vento in poppa !

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione