Luna Rossa al lavoro con il "Piranha"

Uno dei due catamarani AC 45 di Luna Rossa è pronto a iniziare i test e gli allenamenti nelle acque di Cagliari in vista della prossima edizione dell'America's Cup.

2 Luglio 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Continua la marcia di avvicinamento di Luna Rossa alla prossima edizione dell’America’s Cup. Nella base operativa di Cagliari il lavoro dei tecnici e dei progettisti alla ricerca di sempre nuove migliorie agli scafi è incessante. In questi giorni è infatti iniziato il collaudo in mare del Luna Rossa Piranha, uno dei due catamarani AC 45 con cui il team di Prada si appresterà a iniziare gli allenamenti insieme all’altro scafo Luna Rossa Swordfish. Il “Piranha”  in particolare, è stato infatti accuratamente modificato alla luce delle ultime pratiche consentite dal Protocollo della Coppa America che ha aperto alla liberalizzazione degli interventi su qualsiasi componente AC 45 ad esclusione della forma della barca.

 

I principali sforzi dei tecnici di Luna Rossa si sono concentrati infatti sulle ottimizzazioni delle appendici (timoni e derive) e sui sistemi di bordo in modo da rendere gli scafi AC 45 “full foiling” incrementando in questo modo le prestazioni in mare. Inoltre si cercherà di sviluppare un’intensa collaborazione  tra progettisti e sailing team con un costante scambio di informazioni per indirizzare la progettazione e ottimizzare le applicazioni. E’ anche previsto lo sviluppo della comunicazione di bordo e una rotazione dei ruoli all’interno dell’equipaggio. Tutto questo per individuare i velisti più adatti a ogni ruolo e consentire altresì una molteplicità di configurazioni possibili a bordo.

 

Ecco il punto della situazione nelle parole dello skipper Max Sirena: “Abbiamo investito molte energie nello sviluppo degli AC 45 e ho voluto seguire personalmente la conclusione di questa prima fase, un momento davvero importante della nostra preparazione. Sono molto soddisfatto e ringrazio tutto il team per aver lavorato con grande professionalità e dedizione, consentendo così il rispetto delle scadenze che ci eravamo imposti. L’obiettivo di Luna Rossa è vincere la Coppa America e per riuscirci è necessario dare il massimo dal primo all’ultimo giorno della campagna”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione