Lunedì la Costa Concordia lascerà l'Isola del Giglio

Secondo quanto dichiarato dal capo del progetto tecnico per Costa Crociere Franco Porcellacchia la nave partirà per Genova all'inizio della prossima settimana

15 luglio 2014 | di Redazione Liguria Nautica

Altro giorno di lavoro a largo dell’Isola del Giglio nell’operazione di recupero della Costa Concordia. Dopo i primi passi di ieri la squadra capitanata da Nick Sloane ha recuperato altri ulteriori metri necessari al rigalleggiamento definitivo dell’imbarcazione che secondo quanto previsto dallo stesso Sloane avverrà entro e non oltre due giorni. Ma la vera notizia di giornata è l’indicazione del giorno in cui la Concordia compierà la fatidica traversata verso il porto di Genova. Secondo Franco Porcellacchia, il capo del progetto tecnico per Costa Crociere, nell’ultima conferenza stampa ha infatti dichiarato:  “Un’ipotesi realistica è quella di guardare a lunedì. Venerdì lo ritengo improbabile”.

 

A chi è preoccupato per l’impatto ambientale del relitto e per il recupero della zona circostante ha così risposto: “Attorno al relitto non abbiamo visto forme visibili, a occhio nudo, di inquinamento.”Abbiamo potuto fare una verifica del fondo della nave con i robot e abbiamo visto che è integro, senza spaccature, che è in buone condizioni. E questo è molto buono per scongiurare eventuali fuoriuscite di liquidi”. Porcellacchia si è assunto poi l’impegno da parte dell’azienda di far tornare dopo aver rimosso la Concordia di  far tornare l’Isola del Giglio come prima di quel fatidico incidente : “L’isola tornerà come prima. Questo significa ripulire il fondale e rimuovere tute le strutture – ha aggiunto – E’ un impegno che intendiamo onorare. Continueremo con queste attività fin da quando il relitto lascerà il sito. Le attività andranno avanti ancora almeno un anno”. Inoltre quando la nave raggiungerà Genova verrà effettuata la ricerca dell’unico disperso delle 32 vittime del naufragio, il cameriere indiano Russel Rebello.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Costa Concordia: rimossa la prima piattaforma

  • 28 luglio 2015

E' stata rimossa la prima delle sei piattaforme utilizzate per appoggiare la Costa Concordia. Sono state usate per facilitare la rotazione dell'imbarcazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione