Lupi dribbla sulla vertenza Costa e non rassicura, Amburgo più vicina?

Il Ministro dei Trasporti Maurizio Lupi si esprime riguardo al caso Costa Crociere, senza però chiarire la questione.

17 Febbraio 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Costa_Crociere_scioperoCosta Crociere, azienda simbolo del Belpaese nel resto del mondo e compagnia leader in ambito crocieristico, sta vivendo uno dei suoi momenti peggiori. Ormai da settimane si parla dell’inserimento nell’organigramma di una società straniera, per la precisione l’azienda tedesca Lufthansa Technik, eventualità che porterebbe al trasferimeno di circa 160 lavoratori di Costa ad Amburgo.

 

Queste voci hanno acquisito sempre più credibilità generando contestazioni e polemiche. Dopo le prime manifestazioni di dissenso, il Sindaco di Genova Marco Doria ha rassicurato i dipendenti, lo stesso è stato fatto da Maurizio Lupi, Ministro dei Trasporti: chiara dimostrazione di come la querelle abbia ora una dimensione nazionale.

 

Le dichiarazioni del Ministro, più che tranquilizzare, hanno aumentato la cunfusione, e quindi il senso di incertezza e di preoccupazione. Lupi ha cercato di gettare acqua sul fuoco, senza però mai smentire l’ipotesi di un possibile “esilio” in terra tedesca: opzione sempre piu concreta.

 

“Le preoccupazioni che avevamo dopo le voci di riorganizzazione che riguardano 161 persone, hanno trovato risposte positive. Abbiamo ricevuto le rassicurazioni e la disponibilità del gruppo Carnival e Costa Crociere, dopo un incontro che avranno nei prossimi giorni con le istituzioni locali, a presentarci il Piano industriale di sviluppo che conferma e anzi rilancia l’Italia e Genova come asset strategico”.

 

Dichiarazioni che vogliono dire poco o nulla, un discorso che più si avvicina a una remissiva ammissione piuttosto che a una secca smentita. Oggi il tricolore di Costa Crociere appare piu sbiadito e Amburgo sembra più vicina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

3 commenti

  1. Alessandro ha detto:

    Articolo fazioso ed impreciso.

  2. Mauro ha detto:

    Ma vi rendete conto che 160 persone potrebbero avere la straordinaria opportunità di andare ad Amburgo e di levarsi di torno da questo inutile paese
    Costa crociere io sono pronto assumetemi a fare la qualunque e faccio le valige adesso
    È meglio che arrivino i tedeschi o che stiano gli italiani ?

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione