Madame Kate nel Tigullio: il lusso passa sempre per Portofino

Si tratta di un sessanta metri realizzato nel 2015 da Amels Yacht

30 Agosto 2017 | di Redazione Liguria Nautica
Megayacht Madane Kate: lusso nautica
Megayacht Madame Kate "paparazzato" nel Golfo del Tigullio

Probabilmente è uno degli yacht più lussuosi che vi abbiamo proposto, un’unità che si distingue per uno stile davvero unico. Il megayacht Madame Kate già dal nome ci fa pensare a qualcosa di elegante, elitario, signorile: insomma un’imbarcazione dal “sangue blu”.

Abbiamo incrociato questa meraviglia a poche pagaiate, visto il nostro mezzo di trasporto ci sembra giusto usare questa “unità di misura”, da Portofino e non abbiamo resistito al fascino dell’eleganza. Avremmo voluto regalarvi anche un video inedito ma, a causa delle condizioni non proprio idilliache del mare, non siamo riusciti a offrire nulla di adeguato ai nostri lettori. Vi assicuriamo, però, che la gallery che abbiamo realizzato servirà a saziare la vostra fame di lussuosi megayacht.

Megayacht Madame Kate a Portofino: ecco le fotografie di Liguria Nautica

Il megayacht Madame Kate è stato costruito nel 2015 dal cantiere olandese Amels. Misura 60,5 metri ed è largo poco più di 10. L’unità è stata anche premiata dall’International Superyacht Society per la sua estrema eleganza. Lussuosa ma anche molto particolare, come è possibile notare dalla prua dell’imbarcazione che presenta una forma a punta estremamente marcata.

Il megayacht Madame Kate dispone di sei cabine per gli ospiti, una sauna, un bagno turco, una palestra e una vasca Jacuzzi, oltre che di un personale eliporto localizzato sul ponte di prua. L’unità fornisce anche un ampio spazio riservato a gommoni e moto d’acqua, mentre il sun deck si presta in maniera ottimale a favorire lo svolgimento delle attività diurne e notturne.

Madame Kate sfrutta due motori Caterpillar 3512C dalla potenza di 1500 kW l’uno, che permettono all’imbarcazione di raggiungere una velocità massima di 16.5 nodi e di coprire sino a 5.000 miglia nautiche senza ulteriori rifornimenti.

Scheda tecnica del megayacht Madame Kate:

  • Cantiere: Amels
  • Anno di varo: 2015
  • Lunghezza: 60,6 m
  • Larghezza: 10,32 m
  • Design interno: Laura Sessa Romboli
  • Design esterno: Tim Heywood Design
  • Velocità massima: 16 nodi
  • Velocità di crociera: 13 nodi
  • Ospiti: 12 persone
  • Cabine: 6
  • Materiali: alluminio e acciaio

 

Le foto sono di proprietà di Liguria Nautica, riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Paolo Bellosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione