Maserati "scalda i motori". Oggi si parte per la New York-Cape Lizard!

2925 miglia dagli USA all'Inghilterra, sperando di battere il record detenuto da Mary Cha IV di Robert Miller (6 giorni e 18 ore circa)

9 Maggio 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Dopo un’attesa di oltre un mese e mezzo, Maserati potrebbe mollare gli ormeggi oggi dal North Cove Marina di New York: circa un’ora fa il VOR 70 modificato si stava dirigendo verso la linea di partenza.

 

L’obiettivo di Giovanni Soldini e del suo equipaggio è battere il record New York-Cape Lizard di 6 giorni, 17 ore, 52 minuti, 39 secondi, detenuto dal monoscafo Mary Cha IV di Robert Miller, un maxi schooner di 42 metri che nel 2003 ha percorso le 2925 miglia del percorso a 18,5 nodi di media.

 

Spiega Giovanni Soldini: “Finalmente la bassa pressione in arrivo sembra essere quella giusta. Stasera prenderemo la decisione finale, ma spero che gli ultimi modelli meteorologici confermino le previsioni. Alla partenza dovremmo avere un flusso di 25, 30 nodi da sud con qualche temporale, davanti a un fronte freddo. Dal punto di vista tecnico la fase più critica dovrebbe essere per noi dalla notte di venerdì fino a domenica quando arriveremo nella zona degli iceberg, con l’acqua a 2, 4 gradi e vento forte. L’attesa è stata lunga, speriamo di partire”.

 

Parziale cambio di equipaggio su Maserati: i francesi Sebastien Audigane e Ronan Le Goff, lo spagnolo Javier de la Plaza e l’inglese Tom Gall sono stati chiamati a sostituire altrettanti membri del team, impegnati in questi giorni in regate nel Mediterraneo.

 

A bordo, insieme allo skipper Soldini, ci saranno Brad Van Liew (navigatore), Javier de la Plaza (timoniere, pit e capoturno), Sebastien Audigane (timoniere e trimmer), Ronan Le Goff (timoniere e prodiere), GuidoBroggi (boat captain), Corrado Rossignoli (prodiere), Tom Gall (aiuto prodiere).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione