Matti per La Vela: il 23 e 24 novembre a Milano si inaugura il Mercatino di Natale 2012

La onlus genovese Matti per la Vela raccoglie fondi per finanziare il terzo anno del progetto “Invertiamo la Rotta” con il Mercatino di Natale, a Milano il 23 e 24 novembre

21 novembre 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Segnatevi queste coordinate: venerdì 22 e sabato 24 novembre, dalle 11h00 alle 20h30, Circolo della Stampa (Sala Bracco), Corso Venezia 48, Milano. Seguitele e approderete al Mercatino di Natale 2012 organizzato dalla onlus genovese Matti per la Vela. Questa associazione è nata nel 2004, con l’obiettivo di promuovere e realizzare, in collaborazione con lo Yacht Club Italiano, progetti nel campo della prevenzione del disagio giovanile, della disabilità, dell’emarginazione sociale, delle tossicodipendenze e della disoccupazione, grazie al supporto dello sport della vela.

 

 

Matti per la Vela, che fra i suoi “padrini” annovera anche Giovanni Soldini,  ha realizzato in questi anni moltissimi progetti vincenti, in collaborazione, fra gli altri, con gli enti locali liguri e toscani, le Asl di Genova e La Spezia e il Dipartimento per la Giustizia minorile del ministero di Grazia e di Giustizia. Dal 2011 è salpato il progetto Invertiamo la Rotta, che ha come obiettivo di avvicinare ragazzi e ragazze adolescenti disagiati, alla vela, mondo affascinante e magico ma fatto da regole e limiti da rispettare, per misurarsi con se stessi, con il mare e con un gruppo di persone.  I ragazzi ospitati a bordo degli splendidi sloop Grampus e Raj negli ultimi due anni, hanno vissuto intense giornate di navigazione, sviluppando uscita dopo uscita il percorso costruito a terra con i loro educatori.

 

 

Matti per la Vela ha organizzato per venerdì 23 e sabato 24 novembre, a Milano, un Mercatino di Natale il cui ricavato finanzierà l’ultimo anno del progetto Invertiamo la Rotta, che si avvia alla fase più professionalizzate del lungo percorso. Tanti gli oggetti che si potranno trovare per portarsi avanti coi regali a parenti e amici: libri e giochi per bambini, vini, olio, salumi, borse da donna, taccuini moleskine, occhiali da sole, qualche pezzo di alta moda (Alberta Ferretti, Bulgari, Ferragamo, Loro Piana, Tod’s) un po’ di cimeli di regate, manuali nautici, accessori moto, biglietti e abbonamenti per cinema, teatri, auditorium e la scala, cosmetici l’Oreal, profumi, etc!

 

 

Perché è così importante finanziare onlus come Matti per la Vela e progetti come Invertiamo la Rotta? Perché una barca a vela, senza la cooperazione di vento e uomini, non avanzerà mai nella giusta direzione.

 

 

Francesca Pradelli

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione