Maxi Yacht Rolex Cup 2015: SuperNikka sugli scudi a Porto Cervo

Ventesima edizione della Maxi Yacht Rolex Cup, una sorta di mondiale riservato alle barche più grandi e veloci del pianeta. Quest'anno partecipa anche SuperNikka di Roberto Lacorte

8 Settembre 2015 | di Redazione Liguria Nautica

La Maxi Yacht Rolex Cup 2015 è una classica della vela, quest’anno giunge alla sua ventesima edizione, evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda. Parliamo di una manifestazione che riunisce campioni di spessore, come Alberto Bolzan e barche di grande pregio.

A Porto Cervo, primi giorni di regate della Maxi Yacht Rolex Cup anche per SuperNikka, il Vismara Mills 62 RC guidato dall’imprenditore pisano Roberto Lacorte. L’imbarcazione ha iniziato la sua avventura alla Maxi Yacht Rolex Cup 2015, un vero e proprio campionato del mondo riservato alle barche più grandi e veloci del pianeta.

La flotta di oltre 40 Maxi ha disputato una prova costiera, di circa 22 miglia di lunghezza con partenza da Porto Cervo, passaggi ai Monaci, le Bisce, Mortoriotto e arrivo nuovamente a Porto Cervo, al Pevero per la precisione, una prova altamente spettacolare che SuperNikka, un innovativo progetto dello studio irlandese Mills Yacht Design realizzato in materiali compositi ad alta tecnologia a Viareggio, presso il cantiere Vismara Marine, ha concluso al primo posto nella sua categoria, quella dei Mini Maxi R, sia in tempo reale che compensato.

Siamo molto soddisfatti della prestazione di oggi”, ha dichiarato a fine giornata Roberto Lacorte, affiancato in pozzetto del famoso campione carrarino Tommaso Chieffi, una lunga esperienza tra classi olimpiche e Coppa America, e con un equipaggio in cui spiccano anche i nomi di Andrea Casale e Alessio Razzeto del Team North Sails, di Gianluca Romoli, Direttore Sportivo dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa.

Maxi Yacht Rolex Cup 2015: primi verdetti

Per quanto riguarda gli altri risultati della manifestazione, bagarre tra i Maxi 72: la sfida inizia con Jethou al comando, l’imbarcazione fa segnare un terzo e un primo posto nell’esordio, dietro Robertissima, guidata dal tattico Vasco Vascotto. Da segnalare l’ottimo risultato del 19 metri Wallyño che ha raggiunto la testa dei Mini Maxi RC/SOT posizionandosi davanti a Shirlaf, tra i Maxi si fa valere Grande Orazio, mentre nella divisione Supermaxi trionfo di giornata per lo svizzero Inoui, dietro l’italiano Viriella di Vittorio Moretti e il gigante di 66 metri Hetairos.

Tornando a SuperNikka, la Maxi Yacht Rolex Cup 2015 è il terzo appuntamento della sua stagione agonstica, dopo la 151 Miglia- Trofeo Celadrin e dopo la Giraglia Rolex Cup. Terminata le regate di Porto Cervo, l’imbarcazione prenderà parte alla Rolex Middle Sea Race, ultimo evento programmato per il 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione