MecNautica, manutenzione low-cost per sfidare la crisi

Il cantiere di rimessaggio MecNautica offre servizi di manutenzione primaverile a prezzi decisamente contenuti, senza intaccare la qualità

27 febbraio 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Segnali di ripresa all’orizzonte non se ne vedono. Non si può e non si deve stare con le mani in mano, se si vuole uscire fuori da questa spirale negativa che ha travolto il settore della nautica. E la ricetta è una sola: cercare di offrire servizi di alta qualità a prezzi contenuti.

 

Il concetto è stato compreso e fatto proprio dal cantiere di rimessaggio MecNautica di Terrarossa di Carasco (Genova), che ha lanciato una promozione per la manutenzione in vista dello svernaggio. Per il carenaggio della barca (comprendente la carteggiatura e l’applicazione di due mani di antivegetativa), i prezzi variano da 490 euro + Iva (per imbarcazioni di 8 metri) fino a 990 euro + Iva (per un 16 metri). Tutti i materiali utilizzati da MecNautica sono di marchi leader nel settore della manutenzione. Per info e preventivi personalizzati info@mecnautica.it.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Jotun Italia al 57° Salone Nautico di Genova

  • 5 settembre 2017

Anche per questa edizione 2017, Jotun Italia parteciperà al Salone Nautico di Genova per presentare al mercato nautico italiano una vasta gamma di prodotti per la manutenzione della barca

Vela

Problemi all’entrobordo: ecco come risolverli

  • Foto
  • 26 ottobre 2015

Quali sono le principali cause che si nascondono dietro i problemi più comuni del propulsore entrobordo di un cabinato da crociera? Ecco una serie di suggerimenti per individuarle e porvi rimedio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 commenti

  1. gigi ha detto:

    Ma fate veramente ridere: vi lamentate sempre per nella nautica i prezzi sono troppo alti rispetto agli altri settori!
    Poi quando gli operatori nautici considerando il periodo di crisi pur di non lasciare a casa gli operari abbassano i prezzi (magari rimettendici) per far girare lavoro vi lamentate che i prezzi sono troppo bassi!

  2. Francesco ha detto:

    SI i cantieri ‘probabilmente pagano meno i materiali però devono pagare le tasse a meno che lavorino senza fattura e risparmiando sui materiali o facendo meno di quello che dicono (solo una mano)

  3. Pietro ha detto:

    Ciao Alex, credo che i cantieri paghino molto meno i materiali (50%???) rispetto ai privati….

  4. Pietro ha detto:

    Ciao Giulio, credo che i cantieri paghino molto meno i materiali (50%???) rispetto ai privati….

  5. giulio ha detto:

    credo e vedo lo scritto di Mec Nautica come un segnale di disponibilità a contenere al massimo i costi. I tempi sono duri per tutti !

  6. Alex ha detto:

    Ma dai! 490 euro per carteggiatura + 2 mani di antivegetativa x imbarcazione da 8 mt non ci crede nessuno. Io me la faccio da solo la carena e spendo di più solo di materiale……

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione