Mega yacht a Genova : Kijo e Bacarella

Le unità Kijo e Bacarella, costruite rispettivamente nel 2003 e nel 2009, navigano sotto la bandiera delle isole Cayman

24 Dicembre 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Altri mega yacht a Genova, in questi giorni sono stati segnalati e fotografati Kijo e Bacarella, due unità che navigano attualmente sotto la bandiera delle Isole Cayman.

Kijo e Bacarella, mega yacht a Genova

La nave Kijo è una nave yacht costruita nel 2003 dal cantiere Heesen, ha una lunghezza totale di oltre 43 metri per una larghezza massima che sfiora i 9 metri. La stazza lorda è di circa 417 tonnellate e il pescaggio è di 2,5 metri, può raggiungere una velocità massima di 26,8 nodi e una velocità di crociera di 24 nodi; ospita a bordo fino a dodici persone.

Lo scafo è in alluminio, gli interni sono stati curati dal designer Terence Disdale che ha ottimizzato al massimo lo spazio a disposizione con un arredamento moderno e funzionale.

Ha già attraccato a Genova lo scorso 22 settembre, successivamente ha toccato le acque del Principato, mentre lo scorso 17 agosto è stata segnalata a Sorrento, dove ha sostato circa dieci giorni per poi partire in direzione della marina di Civitavecchia.

L’altro mega yacht a Genova è Bacarella Yacht, imbarcazione del 2009, che, come detto in apertura di pezzo, naviga  sotto la bandiera della Cayman Islands. Scopriamo ora qualche dato tecnico di questa bellissima unità:  ha una lunghezza totale di 60 metri per una larghezza massima di 10 metri. La stazza lorda è di 1052 tonnellate, la velocità massima di quasi 26 nodi mentre la velocità di crociera è leggermente inferiore ai 23 nodi, il pescaggio è di 3,5 metri. Lo scafo principale è stato costruito in acciaio, mentre la sovrastruttura dello yacht è stata realizzata in alluminio.

Prima di fermarsi a Genova, il mega yacht Bacarella è passato a Sanremo, esattamente in data 18 dicembre, per poi partire per le splendide marine della Costa Azzurra. Ha sostato prima ad Antibes, fino al 25 novembre, poi a Cannes, abbiamo allegato un video dell’unità girato proprio nella marina di Port Pierre.

Le foto sono di proprietà di Liguria Nautica, riproducibili previa citazione della fonte con link attivo.

Paolo Bellosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione