MEGAYACHT – Anche Baglietto al Salone di Genova

Confermata la partecipazione dei cantieri spezzini Baglietto al Salone Nautico di Genova, oltre che a Cannes, a Monaco e a Fort Lauderdale: tra le novità esposte, l'elegante megayacht Monokini 44m

4 Settembre 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Dopo Perini e Sessa, è arrivata la conferma di presenza al Salone Nautico di Genova di un altra grande realtà, Baglietto. Lo storico cantiere con sede alla Spezia, parteciperà alle kermesse in programma dal prossimo settembre con numerose novità: al Festival de la Plaisance di Cannes, dal 10 al 15 settembre 2013, verranno presentati infatti il nuovo M/Y Monokini 44m e il Baglietto 13 MV. Il M/Y Monokini 44m sarà anche al Monaco Boat Show, dal 25 al 28 settembre e al Salone di Genova, dal 2 al 6 ottobre, mentre il Baglietto 13 MV sarà presente anche al Fort Lauderdale International Boat Show, dal 31 ottobre al 4 novembre.

 

Baglietto ha avviato da più di un anno – in seguito all’acquisizione da parte del Gruppo Gavio – un percorso di rilancio del brand, dei prodotti e del suo polo produttivo. Il progetto interviene su molti aspetti del cantiere, dalla strategia di prodotto, che mantiene un approccio innovativo e di altissimo design, e prevede anche il rilancio dell’ambito militare, oltre all’attività di refitting. Significativo è anche l’intervento sulle infrastrutture del cantiere, con importanti investimenti per il suo ampliamento e rinnovo.

 

LEGGI QUI LA NOSTRA INTERVISTA A DIEGO DEPRATI, AD DI BAGLIETTO

 

La gamma Baglietto prevede imbarcazioni dislocanti in acciaio e alluminio da 43 a 60m ed imbarcazioni plananti in alluminio da 38 a 50m. Per quanto riguarda le dislocanti, sono oggi in costruzione un 53m e un 46m; sono attualmente allo stadio progettuale un 58m ed un 43m. Tra le plananti, sono in fase di progettazione un 38m ed un 43m, mentre è attualmente in costruzione lo scafo – un 46m. Completa la gamma Baglietto il M/Y Monokini 44m.

 

MONOKINI 44m, ELEGANZA E TECNOLOGIA

Il Monokini 44m, rappresenta la naturale evoluzione della linea 44 FAST, inaugurata dal M/Y Tatiana per Sempre e dalla gemella Apache II. Le linee esterne filanti e slanciate portano la firma di Francesco Paszkowski Design, mentre gli interni sinuosi e morbidi sono del designer Alberto Mancini. Lo studio ingegneristico dell’architettura navale porta, invece, la firma di Baglietto.

 

L’imbarcazione in alluminio è lunga 44m e larga 8,30m e può ospitare 10 passeggeri in 5 cabine, collocate sul ponte inferiore, oltre ad 8 membri di equipaggio. Gli interni si ispirano chiaramente all’aviation design e si distinguono per l’accostamento di diversi materiali – acero sicomoro, acciaio e pelle – che si combinano in sfumature cromatiche morbide e raffinate, giocate sui toni del panna, beige e grigio.

 

L’essenza delle paratie, in acero sicomoro sbiancato, si ripete in tutti i cielini ed insieme al parquet in wengè trattato cenere, agli inserti in seta tortora e alle curvature del legno contribuisce a generare un insieme armonioso, che rimanda all’atmosfera avvolgente degli interni dei grandi jet privati. Il sapiente studio di illuminazione enfatizza ulteriormente la percezione generale di morbidezza ed alleggerisce i volumi delle superfici.

 

I mobili, sia indoor sia outdoor, sono custom made: i divani dalle linee sinuose foderati in lino Rubelli color tortora, i coffee table in acciaio, vetro e pelle nabuk ed il tavolo dining in wengè scuro ed acciaio satinato, le lampade che accostano acciaio, shantung di seta e pelle nabuk. L’acciaio satinato delinea con sobria eleganza le forme di maniglie, masselli e anti rollii. Un altro dettaglio importante riguarda gli schienali divano, che si possono abbattere per aumentare ulteriormente le sedute.

 

Lo studio dell’illuminazione è stato fondamentale anche nel progetto delle cabine, in cui la luce è volutamente nascosta: la fonte è sempre indiretta ed è gestita dalla domotica di bordo che permette di selezionare, attraverso l’uso di  mini iPad, non solo diversi scenari preprogrammati, ma anche tutti gli impianti video e stereo firmati Bang & Olufsen. All’interno delle cabine – in cui il legno sicomoro viene accostato a differenti tipi di pelle – il colore del teak richiama quello delle venature del marmo botticino spazzolato, materiale in cui sono realizzati i lavabi.

 

Nella zona di pilotaggio, i materiali cardine sono l’acciaio satinato, la pelle color vinaccia e il carbonio, che rivestono pannelli e montanti, coniugando un aspetto sportivo ed originale con le esigenze – proprie di quest’area – in termini di ergonomia e funzionalità.

 

Grande importanza è data alle aree esterne: a prua un prendisole davanti al parabrezza della timoneria permette di godere di una confortevole zona conversazione, mentre i due balconi laterali abbattibili si trasformano in piacevoli terrazze sul mare da godere in assoluto relax. L’ampio flybridge sul ponte Fly ospita una zona giorno con divani, lettini prendisole e zona pranzo con tue tavolini che possono trasformarsi in un unico grande tavolo che può ospitare fino a 12 persone. Grazie ai due motori MTU da 3600hp, l’imbarcazione può raggiungere la ragguardevole velocità massima di 30 nodi, mentre i 4 stabilizzatori all’ancora di cui è dotata garantiscono una perfetta stabilità, anche in mare aperto.

 

SALONE NAUTICO 2012 – GUARDA IL NOSTRO VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione