Rivoluzione Mercury Marine: il fuoribordo Verado V12 con 600 hp e piede sterzante è il top sul mercato

Mercury Marine presenta il nuovo motore Verado V12 da 600hp, ridefinendo gli standard di performance per i fuoribordo. Il piede sterzante si orienta in modo indipendente sott’acqua, mentre il motore rimane fermo

12 Febbraio 2021 | di Giuseppe Orrù

La rivoluzione del fuoribordo è servita e porta la firma di Mercury Marine. E soprattutto installa a poppa 600 hp, con il primo piede sterzante del settore installato su un fuoribordo.

Mercury Marine, una divisione di Brunswick Corporation, ha lanciato il nuovo motore fuoribordo Verado V12 da 7,6 litri e 600hp rivoluzionando il mercato dei fuoribordo di elevata potenza. Si tratta, infatti, del fuoribordo più potente e versatile del mercato, le cui caratteristiche innovative si prestano ad un ampio spettro di applicazioni.

Le barche diventano sempre più grandi – sottolinea Chris Drees, presidente di Mercury Marine – e di conseguenza le aspettative in fatto di performance crescono sempre di più: per questo i diportisti sono alla ricerca di soluzioni di elevata potenza più efficienti e performanti per soddisfare le proprie esigenze. Il fuoribordo Verado V12 è la risposta di Mercury“.

Forti delle nostre avanzate capacità di progettazione – aggiunge Drees – abbiamo rivoluzionato il concetto di prestazioni nei motori fuoribordo. Il Verado V12 offre ai diportisti un livello di libertà, eleganza e potenza senza eguali, che li mette in condizione di coltivare le proprie passioni sull’acqua. E’ un motore straordinario che cambierà il futuro della navigazione“.

Scopri le novità del nuovo motore fuoribordo di Mercury

Come primo fuoribordo V12 al mondo, Verado 600hp è dotato di un blocco motore ad alta cilindrata aspirato con doppio albero a camme. Sviluppa una coppia impressionante, che offre alle imbarcazioni pesanti un’accelerazione da fermo notevole e consente loro di raggiungere rapidamente la velocità di planata e il regime di crociera.

V12 è il motore delle “prime volte”. Vanta infatti la prima trasmissione automatica a due rapporti del settore installata su un fuoribordo, che ottimizza il regime del motore in base al carico, per un’accelerazione bruciante e un’efficienza elevata a velocità di crociera.

Inoltre troviamo anche il primo piede sterzante del settore installato su un fuoribordo, che si orienta in maniera indipendente sott’acqua, mentre il blocco motore rimane saldamente fermo, riducendo l’ingombro al minimo. Questa soluzione crea più spazio per le configurazioni multimotore e fornisce un angolo di virata più ampio, a garanzia della massima agilità di manovra.

Grazie all’azione delle eliche controrotanti, il motore ha più presa sull’acqua agevolando l’ormeggio e le manovre in spazi ristretti. Molte tecnologie avanzate di Mercury lavorano assieme per permettere a Verado V12 un basso consumo e un’elevata autonomia.

Il piede sterzante del Mercury Verado V12

Il Verado V12 è un fuoribordo di elevata potenza – spiega Drees – capace di offrire ai diportisti tutto ciò che desiderano e anche di più. Questo motore rende le barche facili da manovrare nelle vicinanze dell’ormeggio e ne migliora la maneggevolezza a tutti i regimi. Vanta inoltre un’autonomia incredibilmente elevata, che consente ai diportisti di andare più lontano e navigare più a lungo. E’ così fluido e silenzioso che è possibile fare conversazione mentre i motori sono in funzione. E’ resistente, affidabile e di facile manutenzione. Verado V12, insomma, non ha eguali oggi sul mercato“.

Lo sviluppo del fuoribordo Verado V12 è il risultato dell’impegno continuo di Mercury a investire nella ricerca e nell’ampliamento della produzione: un investimento di almeno 1,5 miliardi di dollari dal 2008 a oggi.

Abbiamo investito cifre importanti e anni di lavoro – ricorda Tim Reid, vice presidente Sviluppo e Progettazione di Mercury Marine – per incrementare la nostra capacità di trasformare idee molto creative in soluzioni pratiche, funzionali e affidabili. Questo impegno ci ha messo nella condizione ideale per anticipare e rispondere ai cambiamenti del mercato. Abbiamo prestato molta attenzione alle esigenze e ai desideri dei diportisti, e abbiamo creato nuovi prodotti con l’obiettivo di superare le loro più alte aspettative“.

Il fuoribordo Verado V12 targato Mercury Marine sarà disponibile sui mercati europei e del Mediterraneo a partire dall’estate 2021.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. Roberto Costa ha detto:

    Sinceramente sembra una forma di gigantismo fuori di ogni senso. Vedo foto di barche medie con ben 4 di questi motori montati, vale a dire 2400 CV.
    Per andare dove, per fare cosa che non si può fare con potenze molto più modeste? E poi, ci vorrà un’autobotte al traino per alimentare mostri del genere

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione